Aeroporti di Torino e Aosta

Di seguito, le informazioni generali e le più recenti variazioni alle informazioni aeronautiche degli aeroporti di Torino e Aosta.

/////

Torino Caselle

Laeroporto è situato a 8NM Nord/Nord/Ovest della città di Torino, ad un’elevazione di 989ft.

Il gestore aeroportuale è la S.A.G.A.T. SpA, della quale riporto i recapiti:

Ufficio Coordinamento Voli: Tel: +39 011 5676213/5676217/5676214 (linee registrate) Fax: +39 011 5676218 SITA: TRNOWXH/TRNKCXH

e-mail: coordinamento.voli@sagat.trn.it

Terminal Supervisor Tel: +39 3357522563 Fax: +39 011 5676412

e-mail: terminal.supervisor@sagat.trn.it

_____
Caratteristiche delle piste

RWY 18/36 – dimensioni: 3300m x 60m (ASPH)

Note:

1) Soglia RWY 18 spostata di 726m.

2) Soglia RWY 36 spostata di 350m.

3) RWY 36 è usata quale pista preferenziale per i decolli e gli atterraggi sull’aeroporto di Torino/Caselle.

4) Per pista 18 sono utilizzabili anche gli INT-TKOF ‘B’ (TORA 2551m) e ‘C’ (TORA 1797m) per il decollo da posizione intermedia.

5) Per pista 36 sono utilizzabili gli INT-TKOF ‘C(TORA 1532m), ‘D(TORA 2279m) , ‘E(TORA 2899m), ‘F(TORA 3093m) e ‘H(TORA 2899m) per il decollo da posizioni intermedie.

Aeroporti di Torino e Aosta

_____

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 18 – NIL / PAPI 3°

RWY 36 ALS CAT II / III (900m) / PAPI 3°

_____

Spazio aereo

L’ ATZ di Torino Caselle è classificata “D” ed è posta all’interno della CTR di Torino.

Limiti verticali: SFC / 3000ft AMSL

_____

Servizi del traffico aereo

TWR – Torino Tower – 118.500 MHz – H24

TWR – Torino Ground 121.705 MHz – 0600-2200 (0500-2100) – spaziatura canali 8.33 Khz

ATIS – Torino Terminal information – 120.480 MHz – H24 spaziatura canali 8.33 Khz

_____

Norme VFR

I voli VFR da/per l’aeroporto di Torino Caselle devono essere effettuati in riferimento ai punti di riporto pubblicati.

Sui punti FIANO (MFW1) e VOLPIANO (MFE1) gli aeromobili dovranno ricevere l’autorizzazione di Torino TWR ad entrare nel circuito di traffico aeroportuale od a sorvolare l’aeroporto.

Quando necessario i punti:

CTR (MFNW2), LANZO TORINESE (MFNW1), FIANO (MFW1), RONDISSONE (MFE3), CANDIA CANAVESE (MFNE1), CARIGNANO (MFS1)

potranno essere usati come punti d’attesa.

NOTA

Torino TWR potrà assegnare circuiti di traffico aeroportuale diversi da quelli standard, in relazione alle necessità in atto.

____

Carta Ostacoli di Aeroporto

La più recente versione della Carta Ostacoli di Aeroporto è stata pubblicata con la variante AMDT 1/23 ed è basata su una declinazione magnetica di 1°E, aggiornata al 2020.

L’orientamento magnetico delle piste risultante da questa cartografia sembrerebbe essere:

RWY 18 – 182°

RWY 36 – 002°

Il segmento finale delle procedure strumentali di avvicinamento di precisione per RWY 36, è stabilito sulla rotta 360° (Procedure strumentali di Torino)

____

____

Segue un elenco delle più recenti variazioni che hanno interessato l’aeroporto:

_____

AIRAC A10/23, in vigore dal 30 Novembre 2023:
  • Il dato di variazione magnetica aeroportuale cambia per leggere 3°E (2022.9) – variazione annuale 9’E
  • I riferimenti delle unità ATS per le informazioni meteo sono: Torino TWR, Milano ACC
  • Restrizioni locali ai voli

Viene modificato quanto segue:

L’attività dei voli di addestramento può essere ritardata o temporaneamente sospesa da Milano ACC quando il radar di Torino non è disponibile o per ragioni ATC.

  • Procedura di radio-avaria

a. provare a stabilire un contatto sulle seguenti frequenze:
– APP: 129.275 MHz – 125.275 MHz
– Emergency: 121.500 MHz
– TWR: 118.500 MHz – 121.705 MHz

b. se ancora non è possibile stabilire un contatto:
– squawk A7600
– autorizzazione all’avvicinamento già ricevuta:
continuare l’avvicinamento come concordato
– autorizzazione all’avvicinamento non ricevuta:

RWY 36 aeromobili equipaggiati RNAV

mantenere il livello assegnato e procedere lungo la STAR assegnata, o la STAR prevista se non assegnata, fino ad ERSEP, quindi discendere alla minima altitudine di attesa ed iniziare l’avvicinamento per l’atterraggio

RWY 36 aeromobili non equipaggiati RNAV

mantenere il livello assegnato e procedere in accordo al piano di volo in vigore fino a TOP VOR, quindi iniziare la discesa e l’avvicinamento per l’atterraggio.

_____

AIRAC A11/23, in vigore dal 28 Dicembre 2023:
  • Il servizio di rifornimento di AIR BP Italia, al di fuori degli orari pubblicati,  è disponibile con due ore di preavviso mandando una e-mail a: enrico.ibba@bp.com, fuel.trn@gmail.com e chiamando i seguenti numeri mobili +39 335 1028465, +39 335 7128346
  • Capacità di rifornimento AIR BP: JET A1 400000 litri – Erogazione con 3 autobotti / AVGAS 100LL 25000 litri – Erogazione impianto fisso
  • Servizio di riparazione aeromobili in transito:

ALITALIA Supervisore tel +39 011 9915671 – mail: TRNML@alitalia.com – Tecnico in turno tel +39 011 9915672 – cell: +39 3601031169 – mail: TRNML1@alitalia.com ALISERIO Srl Tel +39 342 8007774- mail: planning@aliserio.it EU WINGS Tel Line station +39 328 9382511 – Supervisore H24 Tel +39 340 6012593 – mail: 145manager@euwings.it; trn@euwings.it; mcc@euwings.it

  • Tempo di intervento dell’alimentatore secondario: 1 secondo
  • Norme per l’utilizzo delle vie di rullaggio

operazioni di rullaggio in aria:
lunghezza totale fino a 13.5m: non consentito il rullaggio sulla taxilane M. La taxilane N è utilizzabile solo da elicotteri diretti allo stand 501

lunghezza totale compresa tra 13.5m e 17.5m: rullaggio su TWY A, B, C, Y consentito solo per elicotteri diretti all’apron Kilo.
Rullaggio su TWY C, Y e taxilane N consentito solo per elicotteri diretti allo stand 501.

_____

 

AIRAC A1/23, in vigore dal 25 Gennaio 2024:
  • Orario Ufficio Turistico: Sala arrivi HR 0900-1700 (0800-1600)
  • Valutazione e segnalazione delle condizioni della superficie della pista e piano sgombero neve

Aeroporti di Torino e Aosta

  • I Documenti di Azione e Accettazione della Deviazione DAAD.LIMF.008 e DAAD.LIMF.009 sono stati cancellati.Riporto i contenuti delle DAAD cancellate:

DAAD 008: Intermediate take-off distance signs collocati con mandatory instruction signs.

DAAD 009: Il tempo di risposta del sistema di monitoraggio delle stop bar e delle no-entry bar superiore a 2″.
Non è disponibile un sistema di monitoraggio automatico delle luci di asse di tutte le essential taxiways (LVP) e delle IHP Y3, Y2 e G1.

_____

NOTAM A1014/24, in vigore dal 8 Febbraio 2024:

La manutenzione dell’apparato TACAN ‘CLL’ CH 27X si svolge come segue:
Ogni Mercoledì 0800/z-1100/z (0700-1000)

_____

_____

_____

Aosta

Laeroporto è situato a 1.35NM Est della città di Aosta, ad un’elevazione di 1796ft.

La società di gestione è la AVDA SpA, della quale riporto i recapiti:

tel +39 0165 303318; fax +39 0165 303321 e-mail: info@avda-aosta.it

Si tratta di un aeroporto  privato aperto al traffico aereo turistico, commerciale nazionale e internazionale.

Codice di riferimento ANNESSO 14 per infrastrutture di volo: 2C (calcolata tenendo conto della correzione di quota e temperatura).

Infrastruttura abilitata per aeromobili di codice C con interasse tra i carrelli inferiore a 18m.

Il tipo di traffico consentito è solo quello VFR.

_____
Amministrazione aeroportuale

Orario: 0700-SS+30 (HJ -/+ 30)

____

Caratteristiche delle piste

RWY 09/27 dimensioni: 1499m x 30m (ASPH)

Note:

1) Per pista 09 è utilizzabile uno start point avente una corsa di decollo di 1559m.

2) Per i decolli da RWY 09 sono disponibili 167m oltre il fine pista 27.

3) Per pista 27 è utilizzabile uno start point avente una corsa di decollo di 1666m.

4) Per i decolli da RWY 27 sono disponibili 60m oltre il fine pista 09.

Aeroporti di Torino e Aosta

_____

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 09 – SALS (300m) / PAPI 4° lato sinistro

RWY 27 SALS (420m) / PAPI 5°

_____

Spazio aereo

L’ATZ di Aosta non è uno spazio aereo controllato ed è classificato ‘G’.

Tuttavia è una Zona Radio Obbligatoria (RMZ), pertanto i piloti sono tenuti al continuo contatto radio con Aosta Aerodrome Info (AFIS).

Limiti verticali: SFC / 8000ft AMSL

_____

Servizi del traffico aereo

AFISAosta Aerodrome Info119.950 MHz – HJ-/+30

AFISAosta Aerodrome Info119.955 MHz – HJ-/+30 (spaziatura 8.33 Khz)

Note:

1) I servizi del traffico aereo sono forniti da AVDA SpA

2) Il numero telefonico dell’AFIU è: +39 0165 303302

3) Da SS +30 a SR -30 il servizio del traffico aereo è fornito solo per voli HEMS o traffico elicotteri autorizzati dal gestore AVDA S.p.A.

(informazioni aggiornate alla variante AIRAC A5/24, in vigore dal 16 Maggio 2024)

______

Carta Ostacoli di Aeroporto

La più recente versione della Carta Ostacoli di Aeroporto è stata pubblicata con la variante AMDT 1/23, ed è basata su una declinazione magnetica di 1°E, aggiornata al 2005.

Gli orientamenti magnetici delle piste, invariati, sono i seguenti:

RWY 09: 084°

RWY 27: 264°

Nota: rilevo che tali orientamenti magnetici dovrebbero determinare la variazione dell’identificativo delle piste in: 08/26.

_______

Norme VFR
Arrivi
Traffico VFR in arrivo proveniente da EST:

a. obbligo di contatto radio oltre il VRP IVREA (LEW1). Per tale traffico IVREA (LEW1) deve essere considerato punto di riporto obbligatorio sulla frequenza di Milano FIC/ACC.

b. obbligo di contatto radio oltre il VRP SCOPELLO (MMNW5) sulla frequenza di Milano FIC/ACC.

Traffico VFR in arrivo proveniente da OVEST:

obbligo di contatto radio oltre il VRP LA SALLE (MMNW1) sulla frequenza di Milano FIC/ACC oppure Aosta AFIU.

Traffico VFR in arrivo proveniente da NORD:

obbligo di contatto radio oltre il VRP GRAN SAN BERNARDO (MMNW2), sulla frequenza di Milano FIC/ACC oppure Aosta AFIU.

Traffico VFR in arrivo proveniente da NORD-EST:

obbligo di contatto radio oltre il VRP CERVINIA (MMNW3), sulla frequenza di Milano FIC/ACC oppure Aosta AFIU.

///

Procedura di atterraggio per attività volovelistiche

Tutti i piloti di alianti che stanno per atterrare devono effettuare le seguenti chiamate radio:

a. per pista 09:

– riportare prima di entrare nel circuito di traffico aeroportuale e procedere al ‘PRENOTAZIONE POINT’

– riportare quando ci si trova sul ‘PRENOTAZIONE POINT’ a 400m sulla verticale della città di Pollein (Sud-ovest della THR RWY 09)

– riportare quando si inizia la procedura a 300m prima del sorvolo del campo

– normali chiamate di circuito

b. per pista 27:

– riportare prima di entrare nel circuito di traffico aeroportuale e procedere al ‘PRENOTAZIONE POINT’

– riportare quando ci si trova sul ‘PRENOTAZIONE POINT’ al traverso Nord dell’edificio TWR

– riportare quando si inizia la procedura a 300m prima del sorvolo del campo

– normali chiamate di circuito

////

SORVOLI
Traffico VFR in sorvolo proveniente da EST:

a. obbligo di contatto radio oltre il VRP IVREA (LEW1), sulla frequenza di Milano FIC/ACC. Per tale traffico IVREA (LEW1) deve essere considerato punto di riporto obbligatorio sulla frequenza di Milano FIC/ACC.

b. obbligo di contatto radio oltre il VRP SCOPELLO (MMNW5) sulla frequenza di Milano FIC/ACC.

Traffico VFR in sorvolo proveniente da OVEST:

obbligo di contatto radio oltre il VRP LA SALLE (MMNW1), sulla frequenza di Milano FIC/ACC oppure Aosta AFIU.

Traffico VFR in sorvolo proveniente da NORD:

obbligo di contatto radio oltre il VRP GRAN SAN BERNARDO (MMNW2), sulla frequenza di Milano FIC/ACC oppure Aosta AFIU.

Traffico VFR in transito proveniente da NORD EST:

obbligo di contatto radio oltre il VRP CERVINIA (MMNW3), sulla frequenza di Milano FIC/ACC oppure Aosta AFIU.

_______

Disposizioni per l’utilizzo dell’area atterraggio elicotteri

1) FATO disponibile per VFR, VFR/N

2) HJ±30:

il traffico ad ala rotante deve effettuare l’avvicinamento utilizzando la RWY 09/27 e non la piazzola elicotteri (Aiming Point)

3)HN:

in presenza di traffico ad ala rotante che effettua l’avvicinamento lungo il sentiero descritto dall’impianto H-PAPI asservito all’ Aiming Point, viene considerata quale posizione attesa di riferimento per eventuale altro traffico quella ubicata sul raccordo E

4) Operazioni di rullaggio elicotteri come segue:

– sulle TWY A, C, D, F, G e H: Air taxiing consentito

– per motivi di sicurezza non è consentito Air taxiing sull’apron ad eccezione di:

elicotteri provvisti di pattini;

HEMS ed elicotteri coinvolti in operazioni di Protezione Civile

Aeroporti di Torino e Aosta

______

Aree sottoposte a restrizione
Zona vietata LI P338 Aosta

Situata ad est dell’aeroporto, all’interno dell’ATZ.

Al suo interno è proibito il traffico aereo, ad eccezione del traffico VFR da/e per l’ AD di Aosta.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

////

Zona di volo acrobatico AOSTA ACRO AD

Situata a sud dell’aeroporto, all’interno dell’ATZ.

L’attività si svolge in orario 0700/z – SS+30 (0500-1700), ed è soggetta ad autorizzazione di Milano ACC. E’ richiesto inoltre un preventivo coordinamento e il continuo contatto radio con Aosta AFIU.

Informazioni sulla reale occupazione dell’area potranno essere fornite da Milano ACC e Milano FIC.

Quando la zona è attiva, il sorvolo della zona SUD dell’ aeroporto di Aosta è vietato.

L’attività acrobatica potrà essere sospesa da Aosta AFIU in qualunque momento le condizioni di traffico lo richiedano.

Limiti verticali: 1500ft AGL / 5500ft AGL

////

Poligono di tiro a fuoco CLOU NEUF

Situata a Ovest dell’aeroporto, all’interno dell’ATZ.

L’attività viene annunciata a mezzo NOTAM.

Limiti verticali: SFC / 6200ft AMSL

_______

_______

Segue un breve elenco delle più recenti variazioni che hanno interessato l’aeroporto:

_______

 

AIRAC A3/24, in vigore dal 21 Marzo 2024

L’anemometro situato nelle vicinanze della THR RWY 27 è da considerarsi come principale.

Anemometro situato nelle vicinanze della THR RWY 09 è da considerarsi come backup.
Palo anemometrico equipaggiato con barometro e termoigrometro (THR RWY 27).
Visibilimetro: THR RWY 27.

______

 

AIRAC A4/24, in vigore dal 18 Aprile 2024
Rifornimento

AIR BP Italia SpA – JET A1 e AVGAS 100L – Orario: HJ -/+ 30

Altri orari: su richiesta, da inoltrare 3 ore PN prima del volo

Servizi di sicurezza

H24 – Solo per i voli di trasporto pubblico passeggeri è richiesto PN 48 HR

De-icing

HJ -/+ 30 – AVDA S.p.A.

In orari diversi, su richiesta 3 HR PN prima del volo al seguente numero telefonico:

+39 0165 303318

______

 

AIRAC A5/24, in vigore dal 16 Maggio 2024

Le informazioni relative alla fornitura dei servizi meteo dell’aeroporto di Aosta cambiano come segue:

______

 

NOTAM C0180/24, in vigore dal 4 Marzo 2024

L’orario della stazione meteo cambia per leggere:
HJ – 2HR 30MIN /+30MIN.
I riporti di osservazione emessi cambiano per leggere:

METAR, MET REPORT/SPECIAL

______

______

______

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *