informazioni aeronautiche di Rieti e Siena

Informazioni aeronautiche di Rieti e Siena

Di seguito le informazioni generali e le più recenti variazioni alle informazioni aeronautiche degli aeroporti di Rieti e Siena Ampugnano.

/////

Rieti

L’ aeroporto è situato a circa 1.3 NM a Nord Ovest della città di Rieti, ad un’elevazione di 1278ft.

E’ gestito dal Ministero dei Trasporti e della Navigazione, mentre l’autorità ATS è la seguente:

ENAV S.p.A. Centro Aeroportuale Rieti

Tel: +39 0746 256900/05; Fax +39 0746 256912 e-mail: ci-rieti@enav.it

_______

Amministrazione aeroportuale

Opera nei seguenti periodi:

Orario invernale:

dall’ultima domenica di Ottobre al 31 Dicembre: 0800-1600; dal 01 Gennaio al giorno precedente l’ultima domenica di Marzo: 0900-1700

Orario estivo:

0800-1800

Il Lunedì l’aeroporto è aperto solo agli operatori di base previa disponibilità del servizio antincendio.

_____

Caratteristiche della piste

RWY 16L/34R – Dimensioni 809m x 40m (Erba)

RWY 16R/34L – Dimensioni 809m x 50m (Erba)

Note:

1) RWY 16L/34R utilizzabile dagli alianti. La soglia pista 16L è spostata di 200 metri.

2) RWY 16R/34L utilizzabile dagli aeromobili. La soglia pista 16R è spostata di 100 metri.

_____

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 16R – NIL / NIL

RWY 34L – NIL / NIL

RWY 16L – NIL / NIL

RWY 34R – NIL / NIL

____

Spazio aereo

L’ ATZ di Rieti è classificata “G” ed è posta all’interno della FIR di Roma.

E’ una Zona Radio Obbligatoria (RMZ) e al suo interno i piloti sono tenuti a mantenere il continuo contatto radio con l’AFIS.

Limiti verticali: SFC / 7500ft AMSL

_____

Servizi di comunicazione

L’AFIS di Rieti (Chiamata radio: Rieti Aerodrome Info) opera sulla frequenza 123.050 MHz

_____

Uso preferenziale delle piste

RWY 16R/34L utilizzabile da aeromobili civili con peso non superiore a 2000 kg AUW

I trainatori dovranno decollare sempre da pista 34L. Gli aeromobili ed i trainatori in presenza di vento uguale o superiore a 8kt frontali potranno decollare anche da RWY 16R. Dopo il decollo la virata dovrà essere effettuata a sinistra.

Pista secondaria: RWY 16L/34R per atterraggio alianti.

Non è consentita l’utilizzazione contemporanea della pista principale e di quella secondaria.

_____

Restrizioni locali ai voli

Il traffico non è consentito nei seguenti casi:

1) ad Ovest dell’aeroporto durante l’attivazione della zona acrobatica BOX ACRO RIETI;

2) HR: 0900-0959, 1200-1259 e 1500-1559 in presenza di effettiva attività aeroscolastica o di voli officina VDS;

3) In presenza di attivita’ VDS di base impegnato in operazioni di decollo o atterraggio;

4) In presenza di attivita’ VDS non di base impegnato in operazioni di decollo o atterraggio per manutenzione presso G.A.S. S.r.l.

(Aeromobili di Stato, elicotteri del servizio medico, voli soccorso e del servizio antincendio non sono interessati dalle restrizioni sopra descritte)

5) dalla superficie fino a 1500 ft AGL, in presenza di effettiva attività parapendio nella porzione di ATZ a NE identificata dai limiti orizzontali della zona di lavoro aereo ‘POGGIO BUSTONE (RI) Zona B.

////

Vanno inoltre tenute in considerazione le seguenti attività:

1) Attività HEMS attestata sull’elisuperficie Ospedale S. Camillo De Lellis di Rieti a SE dell’aeroporto;

2) presenza di attività alianti ad Est dell’aeroporto;

3) attività addestrativa elicotteri del Corpo Forestale dello Stato, anche al di fuori dell’orario di servizio aeroportuale.

_____

Aviazione generale

Contattare preventivamente Rieti AFIS (Rieti Aerodrome INFO – 123.050 MHz) prima di interessare l’ATZ per informazioni sulle restrizioni locali ai voli.

_____

Procedure di volo

1) Attività di volo con aeromobili a motore:

Gli aeromobili a motore, compresi i trainatori, devono decollare e atterrare sulla pista principale (16R/34L)

Gli aeromobili a motore potranno effettuare attività locale solo a Ovest dell’aeroporto

Lo sgancio del traino è effettuato nella parte Est del campo (Limiti: NORD – Rivodutri, SUD – S.Giovanni Reatino). Dopo lo sgancio il velivolo trainatore, per portarsi all’atterraggio, dovrà inserirsi nel circuito di traffico aeroportuale

2) Attività di volo con alianti:

Gli alianti devono atterrare sulla RWY secondaria (16L/34R);

Dopo lo sgancio, gli alianti potranno effettuare volo veleggiato solamente ad Est dell’aeroporto.

3) Attivita’ VDS:

attivita’ soggetta alle sottoelencate condizioni e consentita esclusivamente per finalita’ aeroscolastica, di voli officina o per operazioni di decollo o atterraggio

solo uno alla volta

solo ad Ovest dell’aeroporto

ad un’altezza massima di 1000ft AGL previa approvazione AFIU

______

Attività di circuito

Aeromobili a motore: Ovest della RWY 16R/34L; RWY 16R a destra – RWY 34L standard

Alianti: Est della RWY 16L/34R; RWY 16L standard – RWY 34R a destra

_____

Sorvoli

1) Vietato il sorvolo dell’aeroporto ad una altitudine inferiore a 3800 ft (2500 ft AGL)

2) Vietato il sorvolo al di sotto di 1200 ft AGL della ciminiera alta 80 m AGL posizionata 1300 m prima della testata RWY 34L – 390 m a sinistra RCL e provvista di segnaletica diurna ICAO.

_____

Attività addestrativa

1) A Nord-Ovest dell’aeroporto è istituita una zona per l’addestramento acrobatico (Box Acro Rieti). Contattare l’aeroclub di Rieti per il coordinamento della attività.

2) Attività aeroscolastica VDS non avanzato dell’AeC Rieti (Autorizzazione ENAC DA Ciampino 0110230/CCI del 27/09/ 2013) è consentita nei giorni di apertura dell’aeroporto negli orari: 0900-0959, 1200-1259 e 1500-1559. E’ soggetta all’approvazione di Rieti AFIS.

3) Attività addestrativa elicotteri Corpo Forestale dello Stato Da piazzola elicotteri CFS in area aeroportuale e ATZ

________

Punti di riporto VFR

I seguenti punti di riporto VFR sono utilizzabili per gestione del traffico a vista dell’aeroporto:

PIEDILUCO (QNNW1)

CONTIGLIANO (QNW1)

CITTADUCALE (QNSE1)

S.G. REATINO (QNS1)

informazioni aeronautiche di Rieti e Siena

_____
Carta Ostacoli di aeroporto

La versione in vigore della Carta ostacoli di Aeroporto è basata su una declinazione magnetica di 3°E (2020).

Gli orientamenti magnetici delle piste da essa derivanti sono i seguenti:

RWY 16R: 160°

RWY 34L: 340°

______

Zone soggette a restrizione
Zona regolamentata LI R47 Rieti

Occupa la parte Nord-orientale dell’ATZ di Rieti.

Vi si svolge intensa attività volovelistica dell’ Aeroclub di Rieti dal Martedì alla Domenica in orario 0900-SS+30′ (0800-SS+30′). Se l’aeroporto di Rieti è aperto, anche il Lunedì, nella stessa fascia oraria.

Altro tipo di traffico non permesso eccetto: traffico da/per Rieti AD, aeromobili di

Stato, elicotteri del servizio medico, voli del servizio antincendio e voli di ricerca

e soccorso.

Prima di interessare l’area è richiesto il coordinamento con Rieti AFIU o Roma FIC.

Limiti verticali: 1000ft AGL / 9500ft AMSL

(informazioni aggiornate alla variante AIRAC A9/23, in vigore dal 2 Novembre 2023)

______
Zona regolamentata LI R319 Rieti AD

Piccola area regolamentata situata a ridosso dell’aeroporto, a Nord-Ovest delle piste.

Vi si svolge attività aeromodellistica, dall’alba al tramonto.

Limiti verticali: SFC / 500ft AGL

_____

Zona vietata LI P325 Rieti

Si trova ad est dell’aeroporto di Rieti, all’interno dell’ATZ.

Nell’area è proibito il traffico aereo ad eccezione dei voli HEMS da/per l’ Ospedale S. Camillo de Lellis Rieti e gli alianti dell’Aeroclub di Rieti in addestramento.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

______

Zona di volo acrobatico BOX ACRO RIETI

A Ovest-Nord-Ovest dell’aeroporto, all’interno dell’ATZ.

Opera negli stessi orari dell’aeroporto ed è soggetta a preventivo coordinamento e continuo contatto radio con Rieti AFIU.

Informazioni sulla reale occupazione dell’area potranno essere richieste a Roma FIC e Rieti AFIU.

Limiti verticali: 1000ft AGL / 6000ft AGL

____

informazioni aeronautiche di Rieti e Siena
_____

AIRAC A10/23, in vigore dal 30 Novembre 2023:

L’apposito campo presente in AIP che riportava il valore di orientamento magnetico delle piste (QFU) è stato modificato in “QTE” (rilevamento vero) per il quale non è attualmente espresso alcun valore.

_____

 

AIRAC A5/24, in vigore dal 16 Maggio 2024:

L’anemometro principale è disponibile in posizione MID RWY 16/34 

_____

_____

_____

Siena Ampugnano

L’ aeroporto è situato a 13 km dalla città di Siena, ad un’elevazione di 634ft.

E’ aperto al traffico aereo di aviazione generale tra paesi dell’Unione Europea limitatamente al’area Schengen.
Non è consentito il trasporto commerciale di linea o charter.

/////

Esso è gestito da:

ENAC – DA Toscana – Aeroporto di Firenze
Via del Termine, 11 50127 Firenze
Tel: +39 055 317123 Fax: +39 055 308036 E-mail: toscana.apt@enac.gov.it

L’ Aeroclub di Siena svolge attività di coordinamento.

Il traffico è permesso chiamando, con un preavviso di 24HR, i numeri:

+39 0577 392237, +39 338 9371815 e +39 339 4373799 / e-mail: ampugnanosiena@gmail.com

______

Caratteristiche della piste

RWY 18/36 – Dimensioni 1393m x 30m (asfalto)

_____

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 18 – NIL / NIL

RWY 36 – NIL / NIL

_______

Spazio aereo

L’ ATZ di Siena è classificata “G” ed è posta all’interno della FIR di Roma.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

/////

Nota:

L’ATZ di Siena è collocata immediatamente al di sotto della zona 5 della CTR di Grosseto, che ha i seguenti limiti verticali: 1500ft AGL/3000ft AGL

____

Servizi di comunicazione

La frequenza 122.600 MHz è assegnata solo per le esigenze dell’Aviazione Generale. Tale frequenza non deve essere usata per scopi ATS.

Nota: le informazioni relative alla frequenza non ATS in uso presso Siena AD sono state rimosse dalle pagine dell’AIP Italia, suppongo per un refuso avvenuto a seguito della totale ristampa operata da ENAV con la variante AMDT 1/23

________

Circuito di traffico

Gli aeromobili in arrivo e in partenza dovranno obbligatoriamente osservare i circuiti di traffico standard nel rispetto delle altezze minime fissate dalle vigenti regole del volo in considerazione, anche, degli ostacoli nelle vicinanze.

______

Aree sottoposte a restrizione
Zona vietata LI P336 Siena

Si trova ad nord/est dell’aeroporto di Siena al di fuori dell’ATZ.

Proibito il traffico aereo ad eccezione del traffico militare che opera nella zona LI D30 Chianti.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

Informazioni aeronautiche di Rieti e Siena

___________

AIRAC A10/23, in vigore dal 30 Novembre 2023:

L’apposito campo presente in AIP che riportava il valore di orientamento magnetico delle piste (QFU) è stato modificato in “QTE” (rilevamento vero) per il quale non è attualmente espresso alcun valore.

___________

___________

___________

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *