Control Zone di Firenze

Control Zone di Firenze

Lo spazio aereo della Control Zone di Firenze è composta da 5 zone, tutte classificate “D”.

La sua principale caratteristica è quella di essere attraversato dai confini FIR fra Milano e Roma.

Control Zone di Firenze
In verde, i confini FIR

/////

Zona 1

Contiene l’ATZ di Firenze Peretola ed il suo omonimo aeroporto.

Limiti verticali: SFC / 2500ft AMSL

///

ATZ di Firenze Peretola

Il suo spazio aereo è classificato ‘D’.

Al suo interno il servizio di controllo di aeroporto viene assicurato come segue:

Firenze Tower – 118.300 Mhz – H24

Firenze Tower – 122.100 Mhz – H24

Limiti verticali: SFC / 2000ft AGL

Control Zone di Firenze

_______

 

Zona 2

Sovrasta la zona 1.

Segnalo la particolarità dei suoi limiti verticali: 2500ft AMSL o SFC (quale dei due è più alto) / FL 145

Control Zone di Firenze

_______

Zona 3

Situata nel settore nord-occidentale della CTR.

A nord-ovest i suoi limiti laterali seguono quelli dell’area di responsabilità dell’ACC/FIC di Roma, ai confini con quelli dell’ACC/FIC di Milano.

Limiti verticali: FL 95 / FL 145

Control Zone di Firenze

_______

Zona 4

Piccola porzione di spazio aereo posta nel settore sud-occidentale della CTR.

Limiti verticali: FL 80 / FL 145

Control Zone di Firenze

_______

 

Zona 5

Presidio della parte orientale della CTR.

E’ l’unica zona della CTR ad avere una porzione del suo spazio aereo all’interno dell’area di responsabilità della FIC/ACC di Padova.

Limiti verticali: FL 85 / FL 145

Control Zone di Firenze

________

Ed ecco una vista in pianta dell’intera CTR

Control Zone di Firenze

________

 

Servizi del traffico aereo

Il servizio di Controllo di avvicinamento all’interno della CTR è fornito da Firenze APP come segue:

125.825 MHz – chiamata radio: Firenze Approach – H24

125.825 MHz – chiamata radio: Firenze Radar – 0600-2200 (0500-2100)

________

Punti di riporto VFR

Nella prossima immagine sono visibili invece i punti di riporto a vista utilizzabili all’interno della CTR.

Per i voli con destinazione Firenze Peretola, i piloti dovranno stabilire e mantenere il contatto radio con Firenze APP per ricevere informazioni di traffico e l’autorizzazione all’ingresso nel CTR zona 1.

In caso di ritardo nel rilascio dell’autorizzazione all’ingresso nella zona 1, i piloti effettueranno attese VFR sui punti GALCIANA (RQNW2), BARBERINO VAL D’ELSA (RQS1), PONTASSIEVE (RQE1)

Control Zone di Firenze

________

Controllo della velocità

Gli aeromobili in arrivo a LIRQ (Firenze Peretola AD), se non altrimenti istruiti dall’ente ATC, dovranno ridurre la velocità a:
A) 180kt IAS MAX iniziando la virata per intercettare l’appropriata radiale per un avvicinamento VOR, o a 13NM dalla soglia pista;
B) 160kt IAS MAX a una distanza di 5NM dalla soglia pista.

_____

Zone sottoposte a restrizione
Zona vietata LI P162 Firenze

Situata a Sud/Ovest dell’aeroporto di Firenze, all’interno dell’ATZ.

Al suo interno è proibito il traffico aereo civile, ad eccezione del traffico IFR che segue le procedure strumentali pubblicate da/e per l’aeroporto di Firenze Peretola.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

//////

Zona aviolancistica Marignolle

Situata a Sud/Est dell’aeroporto di Firenze, all’interno dell’ATZ.

Al suo interno, l’attività è soggetta a preventivo coordinamento e autorizzazione da parte di Firenze TWR/APP.

Orario: alba – tramonto

Limiti verticali: SFC / FL 140

Control Zone di Firenze

A causa della particolarità dei limiti inferiori della zona 2 della CTR (2500ft AMSL o SFC, quale dei due è più alto) segnalo le seguenti aree, che potrebbero interferire con esso:

Zona vietata LI P178 Pistoia

Situata a Nord/Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Al suo interno il traffico aereo è interdetto, senza eccezioni.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

//////

Zona vietata LI P207 Prato

Situata a Nord/Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Al suo interno il traffico aereo è interdetto, senza eccezioni.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

Zona regolamentata LI R82 Pescia

Situata ad Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Vi si svolge intensa attività aerea militare, dal Lunedì al Venerdì H24 (esclusi i festivi).

Nei periodi di attivazione la zona pessere interessata dal traffico IFR/VFR previa

autorizzazione di Pisa APP

Limiti verticali: 1000ft AMSL / 2000ft AMSL

/////

Zona di lavoro aereo “Fucecchio”

Situata ad Ovest dell’aeroporto di Firenze, all’interno della zona regolamentata LI R82.

Vi si svolge attività aeromodellistica, dall’alba al tramonto.

Limiti verticali: SFC / 70m AGL

/////

Zona di lavoro aereo “Empoli”

Situata ad Sud/Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Vi si svolge attività aeromodellistica, dall’alba al tramonto.

Limiti verticali: SFC / 120m AGL

/////

Zona di addestramento “Valdera Capannoli”

Situata ad Sud/Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Vi si svolge attività addestrativa VDS, dall’alba al tramonto.

Limiti verticali: SFC / 1000ft AGL

/////

Zona naturalistica protetta “Montefalcone”

Situata ad Ovest dell’aeroporto di Firenze, all’interno della zona regolamentata LI R82.

Al suo interno è vietato l’atterraggio, il decollo e il sorvolo.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

Zona vietata LI P217 San Gimignano

Situata a Sud/Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Al suo interno il traffico aereo è interdetto, senza eccezioni.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

/////

Zona vietata LI P242 Volterra

Situata a Sud/Ovest dell’aeroporto di Firenze.

Al suo interno il traffico aereo è interdetto, ad eccezione dei voli HEMS da/per l’elisuperficie Volterra.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

_____

_____

_____

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *