Aeroporti di Lucca e Oristano

Aeroporti di Lucca e Oristano

Post dedicato alle caratteristiche generali e alle più recenti informazioni aeronautiche riguardanti gli aeroporti di Lucca e Oristano.

Lucca Tassignano

Laeroporto è situato a 3.4NM Est/Sud/Est di Lucca, ad un’elevazione di 39ft.

E’ gestito dalla società Aeroporto di Capannori S.p.A., della quale riporto i riferimenti:

Tel +39 0583 936062; fax +39 0583 933277

email:info@aeroportocapannori.it

______

Modalità di utilizzo

1) L’ aeroporto è aperto al traffico aereo tra paesi dell’Unione Europea, limitatamente all’Area Schengen.

2) Attività consentite: voli privati, di scuola, di lavoro aereo e business aviation, inclusi i voli commerciali di aerotaxi effettuati su richiesta con aeromobili aventi configurazione passeggeri non superiore a 19 posti.

3) Attività vietate: trasporto commerciale di linea o charter.

_______

Caratteristiche delle piste

RWY 10/28 – dimensioni: 910m x 18m (ASPH)

Nota:

La soglia della RWY 10 è spostata di 80m

______

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 10 NIL / NIL

RWY 28 NIL / NIL

_______

Spazio aereo

L’ATZ di Lucca Tassignano è classificata ‘Ged è situata all’interno della FIR di Milano.

Essa è considerata una RMZ (Zona Radio Obbligatoria), pertanto, al suo interno i piloti sono tenuti a mantenere il contatto radio con Lucca Aerodrome Info (AFIS)

Limiti verticali: SFC / 3000ft AMSL

______

Servizi del traffico aereo

AFIS / Lucca Aerodrome Info / 122.500 MHz / 0800-1600 o 0800- SS quale dei due si verifica prima (0700-1500). Non è operativo il Lunedì, il Martedì, il 25 Dicembre e il 1 Gennaio.

Autorità ATS:

Aeroporto di Capannori S.p.A. Cert. IT-ATM/ANS-005

AFIU: tel +39 0583 084608; cell +39 347 6781100; Fax +39 0583 933277

email: afis@aeroportocapannori.it

______

Procedure locali

E’ richiesto il contatto radio con Lucca Aerodrome Info prima della messa in moto.

Le rotte dirette a Viareggio via Monte Quiesa e viceversa sono inibite nel caso siano presenti aeromobili impegnati nella procedura di avvicinamento RNAV GNSS RWY 22L di Pisa (vedere AIP AD 2 LIRP 5 e il mio post )

Stabilire un positivo contatto radio con Pisa APP prima di entrare nella CTR di Pisa, altrimenti dirigere verso PONTEDERA (RPE1).

_______

VFR
Attività di circuito

Gli aeromobili in arrivo e in partenza dovranno obbligatoriamente osservare i circuiti di traffico nel rispetto delle altezze minime fissate dalle vigenti regole del volo in considerazione, anche, degli ostacoli nelle vicinanze.

1) a Nord della RWY per gli alianti;

2) a Sud della RWY per tutti gli altri aeromobili e per gli apparecchi VDS

______

IFR
Aeromobili in arrivo

Gli aeromobili con piano di volo IFR/VFR, qualora non abbiano cancellato il PLN IFR prima di entrare nella CTR di Pisa, devono procedere lungo una STAR di Pisa ed effettuare una delle procedure di avvicinamento strumentale previste per l’aeroporto di Pisa.

Una volta effettuata la procedura suddetta, in base alle condizioni meteo esistenti in volo, il pilota deciderà se:

1) cancellare il piano di volo IFR e procedere in VFR per l’aeroporto di destinazione, o

2) atterrare sull’aeroporto di Pisa/S.Giusto, o

3) dirottare su altro aeroporto alternato

Aeromobili in partenza

Gli aeromobili in partenza devono operare con piano di volo VFR o VFR/IFR. Nel caso di piano di volo VFR/IFR, per le procedure IFR vale quanto previsto per le procedure di uscita dall’aeroporto di Pisa.

______

Aree sottoposte a restrizione
Zona regolamentata LI R18 Altopascio

L’ATZ di Lucca Tassignano è completamente contenuta nella zona regolamentata LI R18 Altopascio, attiva dal Lunedì al Venerdì, H24, festivi esclusi.

Vi si svolge intensa attività aviolancistica militare, sotto la responsabilità ATS di Pisa APP. Tuttavia, al di sotto di 3000ft AMSL, diventa necessario il contatto con Lucca AFIU, ad eccezione del Lunedì e del Martedì (in AIP una nota esclude solo il Martedì, ma credo sia un refuso, visto che l’AFIU di Lucca non è operativo anche il Lunedì).

Valgono le procedure di attraversamento previste in AIP ENR 5.1

Limiti verticali: SFC / FL 140

//////

Zona regolamentata LI R82 Pescia

Si tratta di una zona regolamentata ancor più vasta, che comprende anche i limiti laterali della LI R18.

In essa si svolge intensa attività aerea militare dal Lunedì al Venerdì, H24, festivi esclusi, sotto la responsabilità ATS di Pisa APP.

Necessario anche il contatto con Lucca AFIU, ad eccezione del Lunedì e del Martedì (in AIP una nota esclude solo il Martedì, ma credo sia un refuso, visto che l’AFIU di Lucca non è operativo anche il Lunedì).

Nei periodi di attivazione la zona potrà essere interessata dal traffico IFR/VFR previa autorizzazione di Pisa APP.

Limiti verticali: 1000ft AMSL / 2000ft AMSL

//////

Zona vietata LI P332 Lucca

Situata a Ovest dell’aeroporto, al suo interno è proibito il traffico aereo, ad eccezione del traffico militare che opera nelle zone LI R82 Pescia e LI R18 Altopascio.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

//////

Zona di volo acrobatico Lucca AD

Posta al di sopra dell’aeroporto, l’area interferisce parzialmente con l’ATZ, ma anche con la zona regolamentata LI R18. Pertanto, è necessario il preventivo coordinamento e l’autorizzazione di Pisa APP.

Necessaria anche la notifica di inizio e fine attività a Lucca AFIU e a Pisa APP.

Periodo di attività: sabato e festivi, dall’alba al tramonto.

Limiti verticali: 2000ft AMSL / 5000ft AMSL

//////

Zona aviolancistica Lucca Tassignano AD

Situata anch’essa sull’aeroporto, con limiti laterali quasi del tutto corrispondenti a quelli dell’ ATZ.

Interferisce anche con le zone regolamentate LI R18 e LI R82.

E’ necessario quindi il collegamento radio e l’autorizzazione ATC di Pisa APP o di Lucca AFIU al di sotto di 3000ft AMSL.

L’attività di lanci para è soggetta al traffico entro la CTR di Pisa e al traffico da/per Lucca Tassignano AD.

Periodo di attività: sabato e festivi, da mezz’ora prima dell’alba a mezz’ora dopo il tramonto.

Limiti verticali: SFC / FL 140

Aeroporti di Lucca e Oristano

_____

La più recente variazione delle informazioni aeronautiche aeroportuali è rappresentata dal seguente NOTAM:

NOTAM C0760/21, in vigore dal 29 Luglio 2021:

L’ente ATS destinatario delle informazioni meteorologiche è LUCCA AERODROME INFO (AFIU), che fornirà solo dati meteorologici strumentali di vento al suolo (velocità e direzione), pressione atmosferica (QFE, QNH), temperatura dell’aria e punto di rugiada per il tramite di comunicazioni radio agli aeromobili in contatto con Lucca Aerodrome Info.

_____

_____

_____

Oristano Fenosu
Premessa

L’infrastruttura aeroportuale è chiusa ormai da molto tempo (NOTAM attualmente in vigore: C0804/21, che segnala la chiusura dell’aeroporto a tutto il traffico fino alla data stimata del 31 Ottobre 2021).

Tuttavia, ritengo interessante elencare, di seguito, alcune delle sue caratteristiche più rilevanti.

/////

Laeroporto è situato a 2.29NM Est di Oristano, ad un’elevazione di 40ft.

E’ gestito dalla società SOGEAOR S.p.A., della quale riporto i riferimenti:

tel +39 0783 70301 fax +39 0783 775949 e-mail: amministrazione@sogeaor.it

Ufficio operativo: tel +39 0783 775950 fax +39 0783 775951

e-mail: operativo@sogeaor.it

SITA: FNUKKXH

______

Modalità di utilizzo

Aeroporto civile statale aperto al traffico commerciale e privato

______

Caratteristiche delle piste

RWY 14/32dimensioni: 1199m x 30m (conglomerato bituminoso)

______

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 14 SALS (150m) / PAPI 3°

RWY 32 SALS (150m) / PAPI 3°

_______

Spazio aereo

L’ATZ di Oristano Fenosu è classificata ‘Ged è situata all’interno della FIR di Roma.

Dai suoi limiti va sottratta la porzione dello spazio aereo della CTR di Cagliari (Zona 4: da 500ft AGL o 1900ft AMSL quale dei due più alto fino a FL 280).

Limiti verticali: SFC / 2000ft AMSL

______

Servizi di comunicazione

La frequenza 122.600 MHz (frequenza di riserva 118.250 MHz) è assegnata per esigenze dell’Aviazione Generale e per l’Aeroclub, tale frequenza non deve essere usata per scopi ATS

______

VFR
Attività di circuito

Sempre ad Est della pista, 1000ft AMSL

Informazioni generali

1) Gli aeromobili in atterraggio per pista 14 e quelli in partenza per pista 32 devono effettuare la manovra di turn back seguendo la segnaletica orizzontale di turn pad

2) Possibile presenza di elicotteri di Stato in volo operativo con entrata ed uscita al di sotto della quota di circuito.

______

Aree sottoposte a restrizione
Zona vietata LI P273 Oristano

Situata a Nord/Nord/Ovest dell’aeroporto, al suo interno è proibito il traffico aereo civile, ad eccezione del traffico da/per l’AD di Oristano Fenosu ed il traffico locale in contatto radio con Oristano AD.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

//////

Zona regolamentata LI R54 Oristano

Pur non interferendo direttamente con l’ ATZ di Oristano Fenosu, essa va citata in quanto i suoi limiti laterali confinano con quelli dell’ATZ.

Vi si svolge Intensa attività di aviogetti militari ed allenamento con traino manica.

Periodo di attività: Lunedì-Venerdì H24, festivi esclusi. Ente ATS responsabile: Cagliari APP.

Valgono le procedure di attraversamento previste in AIP ENR 5.1

Limiti verticali: SFC / FL 600

//////

Aeroporti di Lucca e Oristano

_____

_____

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *