Aeroporto di Roma Ciampino

Questo post è dedicato alle caratteristiche dell’aeroporto di Roma Ciampino e alle più recenti informazioni aeronautiche pubblicate che lo riguardano.

_______

Laeroporto è situato a 6.5NM Sud/Sud/Est di Roma, ad un’elevazione di 427ft.

E’ gestito dalla società Aeroporti di Roma SpA, della quale riporto i riferimenti:

Via Pier Paolo Racchetti 1 – 00054 Fiumicino (RM) 

Tel. (centralino): +39 06 65951 sito web: www.adr.it

_______

Caratteristiche delle piste

RWY 15/33 dimensioni: 2203m x 45m (conglomerato bituminoso)

Note:

La pista 15 è considerata la pista preferenziale per decollo e atterraggio, a patto che:

a) con pista asciutta, la componente vento in coda non sia maggiore di 7 kt

b) con pista bagnata, la componente vento in coda non sia maggiore di 5 kt

Questo criterio preferenziale non sarà applicabile nel caso in cui:

– la componente del vento in coda è maggiore dei limiti dati

– l’azione di frenata sulla pista è ‘scarsa’

c) se la RWY indicata dall’ATC non è idonea alle operazioni interessate, il pilota può richiedere il permesso di usare un’altra pista; in questo caso l’aeromobile potrebbe essere soggetto a ritardi

______

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 15ALS (900m) / PAPI 3°

RWY 33 – SALS (270m) / PAPI 3.5°

(informazioni aggiornate alla variante AIRAC A4/22, in vigore dal 19 Maggio 2022)

_______

Spazio aereo

L’ATZ di Roma Ciampino è classificata ‘Ded è situata all’interno della CTR di Roma

Limiti verticali: SFC / 2000ft AMSL

______

Servizi del traffico aereo

TWR / Ciampino Tower / 120.500 MHz / H24

TWR / Ciampino Tower / 119.400 MHz / a discrezione ATC

TWR / Ciampino Ground / 121.750 MHz / H24

E’ utilizzabile anche una frequenza ATIS:

ATIS / Ciampino Arrival and Departure Information / 122.425 MHz / H24

______

VFR
Attività di circuito

Sempre ad Ovest della pista 15/33

Arrivi

Allo scopo di ridurre il rumore sulla città di Ciampino, il traffico VFR proveniente dai VRP TORRENOVA (RAN1) e FRASCATI (RAE1), a meno che istruiti dall’ATC ad un avvicinamento diretto per pista 15, dovranno sorvolare la città di Ciampino non al di sotto della quota 2000 ft AMSL per inserirsi in sottovento ad Ovest della pista 15/33

______

Carte Ostacoli di aeroporto

Voglio segnalare che nelle più recenti versioni di questa cartografia, elaborate sulla base di una declinazione magnetica di 3° E (2020), l’orientamento magnetico delle piste viene valutato come segue:

RWY 15: 149°

RWY 33: 329°

Questi valori valori non stati ancora inseriti nelle relative tabelle pubblicate nella sezione AD dell’aeroporto, mentre il segmento finale delle procedure strumentali di precisione e RNP risulta allineato alla declinazione aggiornata.

/////////////

/////////////

Segue un resoconto delle più recenti variazioni apportate alle informazioni aeronautiche aeroportuali.

AIRAC A9/20, in vigore dal 8 Ottobre 2020:

Le dimensioni della RESA variano come segue:

RWY 15: 267m x 187m

RWY 33: 280m x 141m

(RESA di forma irregolare)

Aeroporto di Roma Ciampino

Aeroporto di Roma Ciampino

______

AIRAC A6/21, in vigore dal 15 Luglio 2021:

Roma Ciampino viene rimosso dalla lista degli aeroporti dove, in assenza di sensori idonei a rilevare la visibilità verticale con la dovuta
accuratezza, ove ne ricorrano le condizioni nei riporti locali regolari e speciali e nei METAR e SPECI si riporta il simbolo “///” in sostituzione del valore numerico, ad indicare l’indisponibilità del dato.

/////

Un nuovo apparato nefoipsometro è disponibile in prossimità della soglia RWY 15.

_____

AIRAC A8/21, in vigore dal 9 Settembre 2021:

Revisione del pargarafo “DAAD (Deviation Acceptance and Action Document), SC “Special Conditions” e ELOS (Equivalent Level of Safety):

_____

 

AIRAC A10/21, in vigore dal 4 Novembre 2021:
  • Rifornimento

Nell’ambito del servizio di rifornimento, cambiano i dati di riferimento della CARBOIL:

CARBOIL – JET A1: 0430-2200 (0330-2100) Tel +39 06 79340084/Fax +39 06 79340056/cell Responsabile +39 345 6830764 Nr Operativo di pista +39 345 2339231/+39 342 3329497/+39 347 8053972 2200-0430 (2100-0330) notifica entro le 2100 (2000)
Per i voli di Emergenza: Umanitari, Ambulanza, Trasporto Organi, ecc contattare tel +39 345 6830764/+39 393 1240965
Tempi di intervento: 1 ora, max 2 ore, secondo la disponibilità degli operatori

  • Servizio di de-icing:

Servizio fornito da Aeroporti di Roma S.p.A. a tutti i tipi di aeromobile con 2 attrezzature de-icer Safeaero.

  • Vengono cancellate le TWY AE e BB
  • Configurazione guard lights:

due guard lights di pista gialle lampeggianti montate su supporti frangibili su entrambi i lati dei raccordi AA, AB, AC, AD, AF, BA. La distanza dalla RCL è di 91 m, l’altezza di 0.65 m. Il raccordo BF è sprovvisto di suddette guard lights. In riferimento all’Annesso 14 ICAO sono provvisti di segnaletica obbligatoria di “RWY holding position” e “no entry” solo i raccordi AA, AB, AC, AD, AF. Non è presente la
segnaletica obbligatoria di “CAT I holding position” e “road holding position

  • La TWY ‘BF è sprovvista di aiuti visivi luminosi. 
  • “Operazioni per l’utilizzo della pista nel tempo strettamente necessario”:

  • Restrizioni notturne:

  • Procedure antirumore (prove motori)

Le prove motori e i test sui componenti del motore sono consentiti soltanto HR 0600-1200 (0500-1100) e HR 1500-1800 (1400-1700).
Le prove motori con pista 15 in uso dovranno essere effettuate sul tratto di TWY A compreso tra i raccordi AH e AF, sopravento, con l’obbligo del follow-me e, quando c’è calma di vento, con lo scarico dei motori rivolto verso SSE. Le prove motori con pista 33 in uso dovranno essere effettuate sul tratto di TWY A compreso tra i raccordi AA e AB, sopravento e, quando c’è calma di vento, con lo scarico dei motori rivolto verso NNW.

NOTA
Agli aeromobili del soccorso sarà consentito l’uso H24 previa approvazione della locale DA ENAC

  • VFR Notturno

VFR/N vietato tranne che per aeromobili militari italiani e aeromobili civili che operano come aeromobili di Stato secondo l’art. 744 del
Codice della Navigazione Aerea ed attività HEMS, in conformità alle limitazioni presenti nel proprio manuale operativo.

______

 

AIRAC A13/21, in vigore dal 27 Gennaio 2022:
  • Disponibiltà stagionale e sistemi di pulitura piste:

  • Relativamente al paragrafo 21 “Procedure antirumore”, sottoparagrafo 1 “generalità” aggiungere il seguente punto:

In applicazione del decreto ministeriale 345/2018, sono in vigore le seguenti limitazioni del traffico aeroportuale:
– Massimo 65 movimenti scedulati giornalieri (inclusi voli cargo non soggetti a limitazioni) al giorno
– Massimo 61 movimenti non programmati di aviazione generale al giorno

– Massimo 2 movimenti di voli di Stato al giorno

I voli militari, di emergenza, umanitari, ospedale, di soccorso e antincendio sono esclusi dalle citate limitazioni

_____

AIRAC A4/22, in vigore dal 19 Maggio 2022:
  • le note al paragrafo AIP “Guida ai movimenti a terra e sistemi di controllo e segnalazione”variano come segue:

  • Norme per l’utilizzo delle vie di rullaggio:

_____

 

AIRAC A5/22, in vigore dal 16 Giugno 2022:
  • La nota 1 relativa al paragrafo AIP “Guida ai movimenti a terra e sistemi di controllo e segnalazione” varia come segue:

1) Servizio di Marshalling e “follow-me” per aeromobili civili:
a) Il servizio di “follow-me” è fornito, su richiesta, dal gestore aeroportuale (Aeroporti di Roma)
b) Il servizio di marshalling è obbligatorio per tutte le operazioni effettuate sul piazzale civile

  • Le limitazioni operative dell’apparato VOR/DME ‘CMP’ FREQ 111.40 MHz CH 51X cambiano come segue:

Settore Nord/Ovest: 70NM/25000ft
Altri settori: 25NM/25000ft
Limitazioni a 25NM:
150°/220° MRA 3000ft
220°/150° MRA 6000ft
VOR RDL 050 oltre 17NM entro 21NM non usabile.

____

_____

___

Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.