Informazioni aeronautiche di Pantelleria e Biella

Informazioni aeronautiche di Pantelleria e Biella

Consueto appuntamento con la disamina delle caratteristiche degli aeroporti italiani presenti in AIP; nel caso specifico, parliamo delle modifiche alle informazioni aeronautiche di Pantelleria e Biella.

PANTELLERIA

Laeroporto è situato a 1NM Sud/Est di Pantelleria, ad un’elevazione di 629ft.

E’ gestito direttamente da ENAC, di cui riporto i recapiti locali:

Ufficio di Pantelleria / Uffici amministrativi

Tel: +39 0923 911172 Fax: +39 0923 912464 Operativo Cell: +39 335 5734383

e-mail: aero.pantelleria@enac.gov.it

_______

Caratteristiche delle piste

RWY 03/21 dimensioni: 1101m x 30m (conglomerato bituminoso)

Note:

1) non sono consentiti atterraggi per RWY 03

2) non sono consentiti decolli da RWY 21

RWY 08/26 dimensioni: 1735m x 45m (conglomerato bituminoso)

Note:

1) RWY 08: su richiesta del pilota, è possibile utilizzare uno Start Point con una TORA di 1812m

2) RWY 26: su richiesta del pilota, è possibile utilizzare uno Start Point con una TORA di 1915m

_______

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 03 – NIL / NIL

RWY 21NIL / PAPI 3°

RWY 08 – NIL / PAPI 3.5°

RWY 26 – SALS (420m) / PAPI 3.5°

_______

Spazio aereo

L’ATZ di Pantelleria è classificata ‘Ded è situata all’interno della CTR di Pantelleria.

Limiti verticali: SFC / 2500ft AMSL

______

Servizi del traffico aereo

APP / Pantelleria Approach / 119.350 MHz / 0530-1930 (0430-1830)

TWR / Pantelleria Tower / 118.450 MHz / 0530-1930 (0430-1830)

TWR / Pantelleria Tower / 122.100 MHz / 0530-1930 (0430-1830)

Nota: In orari diversi da quelli pubblicati i servizi del traffico aereo possono continuare ad essere forniti per ragioni operative, pertanto, prima di entrare nella CTR di Pantelleria, occorre richiedere ed ottenere da Roma ACC/FIC informazioni riguardanti l’effettiva disponibilità del servizio.

(Informazioni aggiornate all’AIRAC A9/21, in vigore dal 7 Ottobre 2021) 

______

VFR

I voli VFR, prima di interessare la CTR dovranno richiedere l’autorizzazione all’ APP/TWR sui seguenti punti di ingresso:

– NORTH (CGN1)

– SOUTHEAST (CGSE1)

– SOUTHWEST (CGSW1)

– WEST (CGW1)

– EAST (CGE1)

Informazioni aeronautiche di Pantelleria e Biella

Nota:

I piloti di voli VFR operanti in spazi aerei di classe ‘G’ che intendono entrare nella CTR di Pantelleria se non sono in grado di stabilire una comunicazione radio bilaterale con l’unità ATS ‘Pantelleria APP’ devono contattare ‘Roma FIC’ per inoltrare la richiesta ed attendere istruzioni prima di procedere.

(Informazioni aggiornate all’AIRAC A9/21, in vigore dal 7 Ottobre 2021) 

______

Handling

E’ fatto obbligo a tutta l’attività aerea di servirsi delle prestazioni di handling dall’operatore locale GAP.

//////////////

/////////////

/////////////

Segue un resoconto delle più recenti variazioni apportate alle informazioni aeronautiche aeroportuali.

AIRAC A3/21, in vigore dal 22 Aprile 2021:

Vengono pubblicate le Carte Ostacoli d’Aeroporto (AOC) elaborate in accordo alla declinazione magnetica di 3° E (2020), variazione annua 6’E .

Gli orientamenti magnetici delle piste 08/26 sono ora valutati 073°/253°, anche se la relativa tabella in AD 2 non è stata ancora aggiornata.

Rilevo inoltre che un tale orientamento magnetico dovrebbe comportare la variazione dei designatori di pista in 07/25.

Gli orientamenti magnetici delle piste 03/21 sono valutati 025°/205°. Anche qui, rimane da aggiornare la relativa tabella in AD 2, ferma addirittura al dato 027°/207°.

______

AIRAC A9/21, in vigore dal 7 Ottobre 2021:

Vengono specificati i recapiti dell’Handler GAP SpA:

Tel +39 0923699285 Fax +39 0923913295 e-mail: info@aeroportodipantelleria.it

/////

Viene introdotta la seguente normativa per gli aeromobili di aviazione generale:

  1. Tutti i voli privati dell’aviazione generale e i voli in air taxi senza slot, così come tutti gli aeromobili che svolgono attività di addestramento al volo, che intendono operare sullo su Pantelleria anche con attività di stop and go, devono essere preventivamente autorizzati dall’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile). L’autorizzazione deve essere presentata all’Ufficio Gestione ENAC dalle 0530 alle 1930 (0430-1830) dal vettore aereo tramite la società di handling di riferimento su Pantelleria.

  2. Per una sosta massima al parcheggio di 2HR la richiesta deve essere inoltrata almeno 2HR prima dell’ETA. Per una sosta superiore a 2HR la richiesta deve essere inoltrata almeno 24HR prima dell’ETA.

  3. Il numero PPR deve essere incluso nella casella 18 dell’FPL per i voli IFR. Per i voli VFR o per i voli senza FPL, il numero PPR deve essere mostrato al personale di gestione ENAC del piazzale. Eventuali ritardi dei voli di linea devono essere preventivamente autorizzati come sopra, al fine di evitare congestioni in piazzola e in aerostazione.

/////

Nell’ambito di quanto previsto dal Provvedimento dell’ENAC n° 140092/SOV/A.O. datato 12 febbraio 2004, viene cancellato il seguente punto:

I voli operanti sull’aeroporto di Pantelleria devono essere notificati all’ufficio ENAC di Palermo (fax +39 091 7020398) e all’UCT di Pantelleria (fax +39 0923 912464) non meno di 48 HR prima del orario schedulato, per l’autorizzazione.

Eventuali ritardi devono essere preventivamente autorizzati allo stesso modo, onde evitare congestioni sull’ apron e al Terminal.

/////

Il Provvedimento dell’ENAC n° 140092/SOV/A.O. datato 12 Febbraio 2004 viene emendato.

Al punto 3), la cui stesura attuale è la seguente:

Gli atterraggi notturni per RWY 08 sono proibiti; i decolli notturni per RWY 26 sono autorizzati con le seguenti limitazioni:

a) Visibilità minima non inferiore ai 1500 m

b) Ceiling non al di sotto dei 900 ft

c) La massima inefficienza temporanea consentita per le luci ostacoli è di due luci non contigue sui pendii posizionati a nord (4 luci) e a sud (9 luci) della THR 08

d) Gli operatori che intendono usare la RWY 26 per partenze notturne devono sottoporre le proprie contingenti procedure di volo notturno all’approvazione dell’ENAC (STANDARD VOLO e OPERATIVITA’ AEROPORTUALE)

viene aggiunto:

Il Servizio Medico di Emergenza con elicotteri (HEMS), gli elicotteri SAR, di Stato e militari non sono interessati dalla sopra descritta regolamentazione.

_______

________

______

BIELLA CERRIONE

Laeroporto è situato a 4.32NM Sud/Est di Biella, ad un’elevazione di 920ft.

E’ gestito da S.A.C.E. Srl, di cui riporto i recapiti:

Via Monte Mucrone, 2/A – 13882 VERGNASCO (BI)

Tel +39 015 2583054 fax +39 015 2583054

e-mail: operativo@aeroportobiella.it, afis@aeroportobiella.it, info@aeroportobiella.it, aeroportobiella@pec.it

E’ un eeroporto privato aperto al traffico aereo turistico, proveniente da e diretto verso paesi appartenenti all’area Schengen ed extra Schengen.

Traffico aereo commerciale non consentito.

______

Caratteristiche delle piste

RWY 16/34 dimensioni: 1320m x 30m (ASPH)

Note:

1) L’area di 90 x 30 m antistante la testata 16 è disponibile per il decollo su richiesta del pilota

2) L’area di 90 x 30 m antistante la testata 34 è disponibile per il decollo su richiesta del pilota. Soglia pista 34 spostata di 60m

_______

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 16 – NIL / NIL

RWY 34SALS (420m) / PAPI 3°

_______

Spazio aereo

L’ATZ di Biella Cerrione è classificata ‘Ged è situata all’interno della FIR di Milano.

E’ una zona radio obbligatoria (RMZ), pertanto i piloti sono tenuti a mantenere il contatto bilaterale con l’AFIS (Biella Aerodrome Info)

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

______

Servizi del traffico aereo

AFIS / Biella Aerodrome Info / 123.050 MHz / WED-SUN 0800-1600 (0700-1630)

______

VFR

I piloti che intendono entrare nell’ATZ devono contattare ’Biella Aerodrome Info’ prima di sorvolare i seguenti Punti di Riporto a Vista (VRP): BIELLA NORD (LEN1), COSSATO (LENE1), VIVERONE SUD (LES1) ed IVREA (LEW1), allo scopo di ottenere le pertinenti informazioni circa pista preferenziale, direzione ed intensità del vento, regolaggio altimetrico appropriato (QNH) e traffico in atto.

______

Zone sottoposte a restrizione
Zone regolamentate LI R83/A e LI R83/B “Ivrea”

Pur non interferendo direttamente con l’ATZ di Biella, le zone regolamentate LI R83/A e LI R83/B “Ivrea” sovrastano la porzione sud-occidentale del suo spazio aereo.

Risulta pertanto impossibile non tenerle presente durante l’attività di volo.

In esse si effettuano voli tecnici e si svolge intensa attività aerea militare, dal Lunedì al Venerdì in orario 0500/z/2200/z (0400-2100) festivi esclusi.

Limiti verticali LI R83/A: 2000ft AGL / 4000ft AMSL

Limiti verticali LI R83/B: 2000ft AGL / FL80

_____

Zona vietata LI P143 “Biella”

E’ situata all’interno dell’ATZ di Biella, a Nord-Ovest dell’aeroporto.

All’interno di essa il traffico aereo è vietato.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

_____

Poligono militare Candelo Masazza

Posto immediatamente ad est dell’aeroporto, anche se al di fuori dello spazio aereo dell’ATZ, in esso si svolgono esercitazioni di tiro a fuoco, annunciate da uno specifico NOTAM.

Limiti verticali: SFC / 1500ft AGL

_____

Zona di lavoro aereo Salussola

Segnalo anche la piccola zona di lavoro aereo “Salussola”, situata all’interno dell’ATZ, a Sud dell’aeroporto.

Vi si svolge attività di aeromodelli con massa operativa al decollo minore di 25 Kg, dall’alba al tramonto, soggetta a preventivo coordinamento con Biella AFIU.

Limiti verticali: SFC / 900ft AGL

Informazioni aeronautiche di Pantelleria e Biella

//////////////

/////////////

/////////////

Segue un resoconto delle più recenti variazioni apportate alle informazioni aeronautiche aeroportuali.

AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020:

L’orario dei servizi aeroportuali cambia come segue:

Mercoledì-Domenica 0800/z-1600/z (0700/z-1630/z).

Eventuali richieste di estensione dell’orario operativo rispetto agli orari pubblicati devono essere preventivamente notificate e autorizzate da S.A.C.E Srl.

L’aeroporto rimane chiuso al traffico nei giorni di Lunedì e Martedì, ad eccezione degli aeromobili precedentemente autorizzati da S.A.C.E. Srl

Di conseguenza, anche i servizi aeroportuali di amministrazione, AIS, ATS, rifornimento e handling non sono assicurati nei giorni di Lunedì e Martedì.

/////

La capacità di rifornimento aeroportuale varia come segue:

JET A1: 1 pompa, capacità 15660 litri
AVGAS 100LL: 1 pompa, capacità 15660 litri

/////

Regolamenti del traffico locale: la pista 34 non è più considerata quale pista preferenziale.

/////

La posizione dell’anemometro ad elica diventa la seguente: a 250m dalla THR RWY 34, 108m a sinistra dell’asse pista.

____

AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021:

Gli orari del servizio dogana e immigrazione variano come segue:

A) da Mercoledì a Venerdì in orario: 0800/z-1600/z (0700/z-1630/z) con almeno 3 HR di preavviso tramite FPL e con preavviso tramite notifica alla S.A.C.E. Srl  TEL +39 015 671293, FAX +39 0152583054, e-mail: operativo@aeroportobiella.it
B) Spese dogana a carico del richiedente

_____

NOTAM C0491/21, in vigore dal 17 Maggio 2021:

L’apparato NDB di Biella ‘BLA’ 350.00 KHz è stato dismesso.

_____

 

AIRAC A6/21, in vigore dal 15 Luglio 2021:

L’apparato VOR/DME di Biella ‘BLA’ 116.10 MHz / CH 108X è stato dismesso.

_____

UPDATE del 9 Agosto 2021 (NOTAM C0707/21, in vigore dal 14 Luglio 2021:

L’ente ATS destinatario delle informazioni meteorologiche è BIELLA AERODROME INFO (AFIU), che fornirà solo dati meteorologici strumentali di vento al suolo (velocità e direzione), pressione atmosferica (QFE, QNH), temperatura dell’aria e punto di rugiada per il tramite di comunicazioni radio agli aeromobili in contatto con Biella Aerodrome Info.

_____

_____

____

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *