Aeroporti di Genova e Reggio Calabria

Aeroporti di Genova e Reggio Calabria

Propongo un aggiornamento sulle più recenti variazioni alle informazioni aeronautiche degli aeroporti di Genova e Reggio Calabria, diffuse con diversi metodi pubblicativi.

GENOVA Sestri

L’aeroporto è situato a 4NM Ovest della città di Genova, ad un’elevazione di 13ft.

La società di gestione è Aeroporto di Genova S.p.A. della quale riporto i recapiti:

Centralino: +39 010 60151 Capo Scalo di Servizio: +39 010 6015414 +39 335 1291237

RETE SITA: GOAKOXH Coordinamento: +39 010 6511211-6015410 RETE SITA: GOAKKXH

Caratteristiche delle piste

RWY 10/28 – dimensioni: 2916m x 45m

Soglia RWY 28 spostata di 161m.

Per pista 10 è utilizzabile anche l’ INT-TKOF ‘E’ per il decollo da posizione intermedia.

Per pista 28 sono utilizzabili tre INT-TKOF per il decollo da posizioni intermedie: ‘G’, ‘F’ e ‘E’.

Aeroporti di Genova e Reggio Calabria

_____

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 10 – PAPI 3.3

RWY 28 SALS (420m) / PAPI 3.17°

_____

Servizi del traffico aereo

APP – Genova Approach / Radar – 119.600 MHz – H24

APP – Genova Radar – 119.850 MHz – a discrezione ATC

TWR – Genova Tower – 118.600 MHz – H24

ATIS – Genova Terminal information – 122.825 MHz – H24

_____

Segue un breve elenco delle più recenti variazioni che hanno interessato l’aeroporto:

AIRAC A6/20, in vigore dal 16 Luglio 2020):

Il trasmissometro RVR situato nella posizione MID RWY 28 è stato eliminato.

____

L’anemometro posto a 420 m dopo la soglia RWY 28, 80 m a sinistra dell’asse pista, è stato eliminato.

_____

Genova Sestri è stato rimosso dalla lista degli aeroporti dove Il calcolo della RVR, per i riporti locali regolari e speciali degli aeroporti di seguito indicati, viene effettuato considerando sempre l’intensità delle luci pista per il valore massimo (100%)

E’ stato anche rimosso dalla lista degli aeroporti dove, in assenza di sensori idonei a rilevare la visibilità verticale con la dovuta
accuratezza, ove ne ricorrano le condizioni nei riporti locali regolari e speciali e nei METAR e SPECI si riporta il simbolo “///” in sostituzione del valore numerico, ad indicare l’indisponibilità del dato.

____

AIRAC A10/20, in vigore dal 5 Novembre 2020):

Fra i messaggi meteorologici disponibili si annovera ora anche il METAR AUTO IN CONTINGENCY.

____

AIRAC A11/20, in vigore dal 3 Dicembre 2020):

La copertura del localizzatore ILS RWY 28 ‘GSE’ (lato destro) è limitata a 15°.

____

 

AIRAC A12/20, in vigore dal 31 Dicembre 2020):
  • Servizio riparazione aeromobili in transito:

Alitalia Maintenance H24 – Sita GOAMLAZ

  • Modificati i valori di resistenza di alcuni piazzali:

Apron – Stands 101-111, 201-203, 205-207, 301-303
Resistenza: PCN 89/R/B/W/T
Apron – Stands 112, 304, 308-313, FUEL
Resistenza: PCN 96/F/A/W/T
Apron – Stands 204, 208-213
Resistenza: PCN 112/F/B/W/T

invariato il valore di resistenza per Apron – Stands 401-408
(PCN 52/R/B/W/T)

  • Modificato il valore di resistenza della RWY 10/28: PCN 96/F/B/W/T
  • Le dimensioni della RESA RWY 10 diventano: 150m x 150m
  • Installate le luci di identificazione soglia pista RWY 10. (2)

______

AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021):

Modalità di esecuzione della procedura strumentale di avvicinamento RNP A RWY 10:

A causa della particolarità del tratto a vista che si sviluppa sul mare, della orografia del terreno a Nord dell’avvicinamento e degli ostacoli fissi e mobili presenti nel tratto finale dell’avvicinamento, la procedura RNP A RWY 10 può essere effettuata alle seguenti condizioni:
a) Visibilità minima 5km
b) Ceiling non inferiore alla OCA pubblicata
c) PAPI efficiente sia per operazioni notturne che diurne
d) Gli equipaggi acquisiscano familiarità con le peculiarità dell’avvicinamento, in particolare:
– per il tratto a vista che si svolge prevalentemente sul mare, porre attenzione ai riferimenti certi al suolo che si trovano sul porto localizzato a circa 1.5 NM dal MAPt, gli ostacoli fissi e mobili (orografia, gru e navi in ingresso/uscita dal porto) come indicato in cartina –  – per l’orografia a Nord dell’aeroporto, la necessità di prestare particolare attenzione in presenza di venti forti dai quadranti sud per mantenere rigorosamente la prescribed track, secondo quanto di seguito indicato:

Operazioni di trasporto commerciale (CAT) e non commerciale con aeroplani complessi (NCC)

Il comandante deve svolgere un programma di addestramento riguardante le peculiarità dell’avvicinamento e le caratteristiche delle infrastrutture presenti in aeroporto e sulle aree limitrofe, in particolare l’orografia del terreno e gli ostacoli fissi e mobili presenti sul sentiero di avvicinamento.

Operazioni non commerciali con aeroplani non complessi (NCO)

E’ raccomandato che il comandante effettui un self-briefing sulle peculiarità dell’avvicinamento e le caratteristiche delle infrastrutture presenti in aeroporto sulle aree limitrofe in particolare l’orografia del terreno e gli ostacoli fissi e mobili presenti sul sentiero di avvicinamento.

Alle limitazioni su indicate vanno aggiunte quelle riportate in AIP tabella 20 “Regolamento del traffico locale” capitolo 6 “restrizioni locali ai voli” comma 2 per gli avvicinamenti con circuitazione dovute alla larghezza della strip non conforme.

/////

Pubblicata la carta Ostacoli di Aeroporto aggiornata secondo una declinazione magnetica di 1°E (2020). Ne sono un po’ stupito, in quanto la precedente cartografia riportava anch’essa una declinazione magnetica di 1°E (2010). In dieci anni, con una variazione annuale di 8’E sarebbe stato presumibile l’aumento di almeno un grado Est.

Prova ne sia il nuovo orientamento magnetico delle piste, valutato dalla nuova carta come segue:

RWY 10 – 103°

RWY 28 – 283°

In aumento di un grado rispetto alla precedente versione.

In questa ottica, è importante rilevare come, nelle procedure strumentali di avvicinamento di precisione (RWY 28) in vigore, il segmento finale è attualmente stabilito su 286° e considerato disassato di 1.52° rispetto al centro pista.     

C’è da supporre quindi che il disassamento sia ulteriormente aumentato.

_____

 

 

REGGIO CALABRIA

L’aeroporto è situato a 2.16NM Sud della città di Reggio Calabria, ad un’elevazione di 95ft.

La società di gestione è S.A.CAL. S.p.A. della quale riporto i recapiti:

89131 Via Ravagnese, 11 – Reggio Calabria Tel: +39 0965 630590 fax: +39 0965 640578

Telex SITA: REGKWXH e-mail: regcontrollovoli@sacal.it

Caratteristiche delle piste

RWY 15/33 – dimensioni: 1998m x 45m (preferenziale)

RWY 11/29 – dimensioni: 1699m x 45m

Soglia RWY 15 spostata di 254m. Soglia RWY 33 spostata di 54m.

Lo Start Point RWY 33, con corsa di decollo di 2061m, è disponibile solo durante le ore diurne per i decolli RWY 33 e per il rullaggio.

Nota:

RWY 11 chiusa. Testata pista 11 utilizzabile per atterraggi e decolli per elicotteri in VFR , durante il giorno. RWY 29 vietati gli atterraggi

____

Luci di avvicinamento e PAPI

RWY 15SALS (240m) / PAPI 3.25°

RWY 33 ALS (730m) / PAPI 3.50°

____

Servizi del traffico aereo

APP – Reggio Approach – 120.275 MHz – 0500-2300 (0400-2200)

TWR – Reggio Tower – 118.250 MHz – 0500-2300 (0400-2200)

____

Segue un breve elenco delle più recenti variazioni che hanno interessato l’aeroporto:

NOTAM B7162/19, in vigore dal 30 Novembre 2019):

E’ stato introdotto il paragrafo “Condizioni speciali e deroghe” contenente le condizioni speciali approvate dall’ENAC in applicazione del Regolamento UE 139/2014 (certificazione):

Aeroporti di Genova e Reggio Calabria

_____

AIRAC A4/20, in vigore dal 21 Maggio 2020):

Modifica alle procedure contingency per le operazioni di volo in presenza di nube di cenere vulcanica.

Lo spazio all’interno del quale verranno effettuate le analisi dei fenomeni in questione ai fini della gestione flessibile dello spazio stesso e del traffico interessato è identificato dai limiti laterali e verticali del CTR di Catania e da settori di ampiezza non omogenea con origine nel punto di coordinate 37°44’55”N 015°00’02”E, come di seguito indicati:

A1: 000°/029°

A1 BIS: 000°/029° 22NM

A2: 030°/077°

A2 BIS: 030°/077° 22NM

A3: 078°/099°

A3 BIS: 078°/099° 22NM

B1: 100°/119°

B2: 120°/149°

B3: 150°/179°

C1: 180°/209°

C1 BIS: 180°/209° 34 NM

C2: 210°/242°

C3: 243°/269°

D1: 270°/299°

D2: 300°/329°

D3: 330°/359°

Limitazioni operative:

_____

AIRAC A6/20, in vigore dal 16 Luglio 2020):

Nell’ambito delle restrizioni locali ai voli, vale quanto segue:

Il rullaggio e l’attesa sulle TWY A e B non consentiti durante le operazioni di atterraggio e decollo per RWY 15/33 di aeromobili di
categoria B o superiore. Il rullaggio sulla apron taxiway dell’Apron General Aviation è vietato durante il decollo/atterraggio per RWY 15/33

_____

AIRAC A7/20, in vigore dal 13 Agosto 2020):

Sono state pubblicate le nuove carte Ostacoli di Aeroporto per le piste 15/33 e 11/29.

La declinazione magnetica, aggiornata all’anno 2020, è passata a 4°E, con variazione annua di 6′ E.

Ed in effetti l’orientamento magnetico delle piste è variato di conseguenza:

RWY 15 – 149°

RWY 33 – 329°

RWY 11 – 109°

RWY 29 – 289°

Saranno presumibilmente aggiornati in una fase successiva i dati della declinazione magnetica che tuttora appaiono in AIP AD 2 LICR 1-1 (2°E) e quelli relativi all’orientamento magnetico delle piste in AIP AD 2 LICR 1-4

(RWY 15 151° – RWY 33 331° – RWY 11 111° – RWY 29 291°).

Ricordo inoltre che le procedure RNP RWY 15 sono state elaborate tendendo presente un dato di declinazione magnetica di 2°E, e che la final course riporta un orientamento di 151°.

Nota:

Il NOTAM B6652/18 ha modificato alcune caratteristiche fisiche delle piste che però, stranamente, non sono riportate nella cartografia pubblicata con la variante AIRAC A7/20.

Il NOTAM è tuttora in vigore, pertanto ne riporto i contenuti:

modifica del punto di inizio della corsa di decollo per pista 33.

Variate, di conseguenza, la lunghezza della pista, che diventa 2058m (+60m) e le sue distanze dichiarate:

TORA 2058m TODA 2178m ASDA 2058m LDA 1944m.

La misura della LDA è stata influenzata dall’estensione dello spostamento della soglia, passato a 114 metri.

Il nuovo punto di inizio della corsa di decollo coincide quasi perfettamente con lo Start Point RWY 33, che viene quindi cancellato.

Sembrerebbe che nessuna modifica sia stata apportata alle dimensioni e alle distanze dichiarate della pista 15.

_____

 

NOTAM B5839/20, in vigore dal 25 Ottobre 2020):

L’orario dell’amministrazione aeroportuale cambia come segue:

0500/z-2300/z (0400/z-2200/z)

____

 

NOTAM B6827/20, in vigore dal 15 Dicembre 2020):

Le osservazioni meteorologiche vengono ora effettuate ogni mezz’ora.

I messaggi meteorologici forniti sono i seguenti:

METAR AUTO e MET REPORT SPECIAL

_____

NOTAM A8303/20, in vigore dal 28 Dicembre 2020):

Norme per il traffico VFR:

I piloti di voli VFR che operano in spazi aerei di classe “G” e che intendono entrare nella CTR di Reggio Calabria, qualora impossibilitati a stabilire una comunicazione radio bilaterale con l’ente ATS Reggio Approach, dovranno contattare Roma FIC per trasmettere la richiesta e attendere istruzioni prima di procedere.  

_____
NOTAM A0216/21, in vigore dal 14 Gennaio 2021):

Modifiche al paragrafo “Qualificazione degli equipaggi di volo”  

  • Nel seguente punto:

l’atterraggio “in circling” per RWY 33 richiede l’uso di una traiettoria prescritta (“prescribed track”) che porta all’allineamento con la pista ad un’altezza inferiore a 300 ft sopra l’elevazione di aeroporto (avvicinamento non stabilizzato);

viene cancellata la frase tra parentesi “(avvicinamento non stabilizzato)”

  • OPERAZIONI DI TRASPORTO PUBBLICO (CAT)

la frase:

siano approvati dalla Competente Autorità ad effettuare avvicinamenti non stabilizzati ai sensi della Parte CAT.OP.MPA.115; e

viene cambiata come segue:

Hanno valutato, in conformità alle limitazioni stabilite nel Manuale di volo dell’aeromobile e nel Manuale operativo della Compagnia la necessità di approvazione per l’avvicinamento non stabilizzato, in accordo al requisito CAT.OP.MPA.115 e se così richiesto e ottenuto dalla Competente Autorità.

_____

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *