Zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO

zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO

Il 16 Luglio 2020, pubblicata con l’AIRAC A6/20, entrerà in attività la zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO.

La nuova area è situata a est dell’aeroporto militare di Lecce Galatina e a sud-est dell’aeroporto di Lecce Lepore.

Sarà attiva dall’alba al tramonto, soggetta a preventiva autorizzazione di Lecce APP e Brindisi SCCAM in coordinamento con Brindisi ACC.

In effetti, il suo spazio aereo interferisce con la CTR di Lecce, quando questa è attiva, e con la zona 4 della CTA di Brindisi “Città Bianca”.

I limiti verticali della zona 4 della CTA di Brindisi vanno da 4000ft AMSL a FL 195, ma occorre ricordare che dal suo spazio aereo va sottratto quello della CTR di Lecce, quando attiva.

 

Lecce APP

Lecce APP opera di norma dal Lunedì al Venerdì 0630/z-1730/z (0530/z-1630/z), e negli altri orari gli aeromobili in entrata nella CTR devono contattare Brindisi FIC/SCCAM per essere informati sulla operatività di Lecce APP, che può essere prolungata per motivi operativi.

Quando Lecce APP non è operativo, la CTR è disattivata.

Può essere utile, a questo proposito, dare un’occhiata alla prossima immagine, dove è possibile osservare i limiti laterali della CTR di Lecce.

zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO

 

Salentina Peninsula Area

Un discorso a parte merita la zona per il volo da diporto sportivo SALENTINA PENINSULA, il cui spazio aereo interferisce con quello della nuova zona aviolancistica.

L’area VDS è attiva dall’alba al tramonto, soggetta al preventivo coordinamento con Lecce APP.

Segnalo che nessuna nota, in AIP, evidenzia come incompatibile l’attività di quest’area con quella di Melendugno.

Zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO

 

Ma la zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO interferisce anche con gli spazi aerei delle seguenti zone, pertanto la sua attività non risulta compatibile con quelle che lì si svolgono:

Zona regolamentata LI R406/A

attività aerea militare – H24

Zona regolamentata LI R406/B

attività aerea militare – MON-FRI 0500-2200 (0400-2100); SAT 0500-1300 (0400-1200); festivi esclusi

Zona temporaneamente riservata LI TRA 426 Francavilla Fontana

attività aerea militare – H24

lo spazio aereo della nuova zona non interferisce invece con quello della zona pericolosa LI D117 Canale d’Otranto, tuttavia la sua attività non risulta compatibile con quella svolta nella zona pericolosa.

Nella prossima immagine, una vista d’insieme delle aree trattate

Zona aviolancistica Aviosuperficie MELENDUGNO

____

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *