Aeroporto di Milano Linate

Dopo una chiusura durata circa tre mesi per consentire l’effettuazione dei lavori di riqualifica delle infrastrutture di volo e dell’aerostazione passeggeri per l’aviazione commerciale, riaprirà, alle 1600/z di oggi, l’aeroporto di Milano Linate.

Saranno quindi di nuovo forniti i servizi del traffico aereo nell’ATZ e nella CTR di Linate, anch’essi sospesi durante il periodo di chiusura.

Contestualmente, sarà disattivata la TSA (Temporary Segregated Area) avente gli stessi limiti laterali e verticali dell’ATZ, istituita per impedire l’accesso di traffico non autorizzato nel periodo in cui lo spazio aereo era stato declassato a ‘G’.

In occasione della riapertura dello scalo, propongo un riepilogo delle più recenti variazioni alle informazioni aeronautiche dell’aeroporto.

AIRAC A4/19 (23 Maggio 2019)

Non risulta più disponibile il carburante AVGAS 100LL.

 

AIRAC A6/19 (18 Luglio 2019)

L’ingresso nell’ATZ di Milano Linate non è consentito agli apparecchi VDS avanzati.

____

Pubblicata una nuova versione della Carta Ostacoli d’Aeroporto.

La carta è stata elaborata sulla base di una declinazione magnetica di 2°E (2015) e ha determinato la modifica dell’orientamento magnetico della RWY 18/36 in 174°/354°.

Tale variazione non è stata ancora incorporata nella relativa tabella dell’AIP, ma è opportuno segnalare che, quando questo accadrà, si renderà probabilmente necessario modificare anche l’identificativo delle piste in 17/35.

 

AIRAC A7/19 (15 Agosto 2019)

Vengono pubblicate le nuove caratteristiche dell’apparato VOR/DME di Voghera “VOG”, utilizzato in alcune procedure strumentali dell’aeroporto:

Frequenza/canale – 110.45 MHz / CH 41Y

Posizione:

VOR: 44°57’52.5″N 008°58’12.7″E

DME: 44°57’52.1″N 008°58’12.7″E

Elevazione antenna DME: 114m AMSL.

 

AIRAC A9/19 (10 Ottobre 2019)

– Vengono istituiti il Piazzale Manutenzione (Maintenance Apron) e la TWY ‘P’ (larga 18 metri), che conduce al nuovo piazzale a partire dalla TWY ‘N’

Aeroporto di Milano Linate

Le testate in calcestruzzo sulle piste 18 e 36 non sono più presenti.

 

UPDATE del 17 Gennaio 2020 (AIRAC A13/19, in vigore dal 30 Gennaio 2020):

Viene espresso il valore di resistenza per il Piazzale Manutenzione: PCN 120 R/C/W/T

Viene modificato il valore di resistenza della TWY T in: PCN 90 F/A/W/T

Viene espresso il valore di resistenza per la TWY ‘P’: PCN 120 F/A/W/T

Viene modificato il valore di resistenza della RWY 18/36 in: PCN 120 F/A/W/T

_____

Le limitazioni a 25NM della parte DME dell’apparato VOR/DME di Linate “LIN” cambiano come segue:

Settore 040°/110° MRA 8000ft;
Settore 110°/190° MRA 6000ft;
Settore 190°/280° MRA 4000ft;
Settore 280°/330° MRA 6000ft;
Settore 330°/040° MRA 10000ft.

_____

UPDATE del 7 Maggio 2020 (AIRAC A4/20, in vigore dal 21 Maggio 2020):

Il VDF “Linate Gonio Homer” è stato completamente eliminato

/////

Sistema di pulitura piste:

– L’ aderenza della pista 36/18 è misurata ogni 15 giorni in condizioni di pista asciutta mediante utilizzo di SFT con dispositivo self-wetting. Il coefficiente minimo di aderenza è rilevato mediante l’utilizzo del veicolo per la misurazione dell’attrito di superficie (ASFT). Al di sotto del valore G=0,34 la pista potrebbe esserere sdrucciolevole, nel qual caso verranno effettuati interventi correttivi e di manutenzione.

– Assicurata la rimozione neve.

– Durante le operazioni invernali, piste e raccordi saranno trattati con prodotto KFOR (potassium formate fluids).

_____

UPDATE del 4 Luglio 2020 (AIRAC A6/20, in vigore dal 16 Luglio 2020):

La pista 17/35 è chiusa ed usabile come area di parcheggio.

Pubblicati i recapiti del responsabile scalo di turno della SEA:

tel +39 02 74853477 fax +39 02 74852044 email: rstlin@seamilano.eu

////

Rimozione aeromobili in difficoltà:

Attrezzatura per il sollevamento ed il trasporto di tutti i tipi di aeromobili fino alla massima apertura alare di 36m. Contatto di riferimento RST : +39 02 74853477

////

revisionati i paragrafi: Compliance Deviation, Special Conditions e DAAD (Deviation Acceptance and Action Document)

_____

 

Procedure strumentali di avvicinamento

le procedure strumentali di avvicinamento RNAV (GNSS) RWY 36 e RNAV (GNSS) RWY 18 sono state rinominate rispettivamente RNP RWY 36 e RNP RWY 18, con alcune lievi modifiche:

 

RNP RWY 36

– i punti UNDAP, DIXER, VOG e COD sono flyover waypoint solo per il circuito d’attesa;

– la seguente nota è stata revisionata:

For uncompensated BARO/VNAV systems LNAV/VNAV not authorized below -25° C and above +45° C

– rimane il box “DME required”

Nota: nella vista in pianta sul waypoint ML 702 (FAF) è prevista una MEA di 3000ft. Suppongo si tratti di un refuso, visto che nel profilo e nella descrizione tabellare essa è stabilita a 2500ft.

UPDATE del 22 Dicembre 2019:

Il refuso della MEA sul waypoint ML702 è stato corretto con la variante AIRAC A12/19

 

RNP RWY 18

– nella holding su TZO e SRN viene specificato che TZO e SRN sono flyover waypoint solo per il circuito d’attesa

– rimane il box “DME required”

Aeroporto di Milano Linate

______

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *