Aeroporto di Milano Linate

Dopo una chiusura durata circa tre mesi per consentire l’effettuazione dei lavori di riqualifica delle infrastrutture di volo e dell’aerostazione passeggeri per l’aviazione commerciale, riaprirà, alle 1600/z di oggi, l’aeroporto di Milano Linate.

Saranno quindi di nuovo forniti i servizi del traffico aereo nell’ATZ e nella CTR di Linate, anch’essi sospesi durante il periodo di chiusura.

Contestualmente, sarà disattivata la TSA (Temporary Segregated Area) avente gli stessi limiti laterali e verticali dell’ATZ, istituita per impedire l’accesso di traffico non autorizzato nel periodo in cui lo spazio aereo era stato declassato a ‘G’.

In occasione della riapertura dello scalo, propongo un riepilogo delle più recenti variazioni alle informazioni aeronautiche dell’aeroporto.

AIRAC A4/19 (23 Maggio 2019)

Non risulta più disponibile il carburante AVGAS 100LL.

_____

 

AIRAC A7/19 (15 Agosto 2019)

Vengono pubblicate le nuove caratteristiche dell’apparato VOR/DME di Voghera “VOG”, utilizzato in alcune procedure strumentali dell’aeroporto:

Frequenza/canale – 110.45 MHz / CH 41Y

Posizione:

VOR: 44°57’52.5″N 008°58’12.7″E

DME: 44°57’52.1″N 008°58’12.7″E

Elevazione antenna DME: 114m AMSL.

_____

 

AIRAC A9/19 (10 Ottobre 2019)

– Vengono istituiti il Piazzale Manutenzione (Maintenance Apron) e la TWY ‘P’ (larga 18 metri), che conduce al nuovo piazzale a partire dalla TWY ‘N’

Aeroporto di Milano Linate

Le testate in calcestruzzo sulle piste 18 e 36 non sono più presenti.

______

 

AIRAC A13/19, in vigore dal 30 Gennaio 2020:

Viene espresso il valore di resistenza per il Piazzale Manutenzione: PCN 120 R/C/W/T

Viene modificato il valore di resistenza della TWY T in: PCN 90 F/A/W/T

Viene espresso il valore di resistenza per la TWY ‘P’: PCN 120 F/A/W/T

Viene modificato il valore di resistenza della RWY 18/36 in: PCN 120 F/A/W/T

_____

Le limitazioni a 25NM della parte DME dell’apparato VOR/DME di Linate “LIN” cambiano come segue:

Settore 040°/110° MRA 8000ft;
Settore 110°/190° MRA 6000ft;
Settore 190°/280° MRA 4000ft;
Settore 280°/330° MRA 6000ft;
Settore 330°/040° MRA 10000ft.

_____

 

AIRAC A4/20, in vigore dal 21 Maggio 2020:

Il VDF “Linate Gonio Homer” è stato completamente eliminato

_____

 

AIRAC A6/20, in vigore dal 16 Luglio 2020:

La pista 17/35 è chiusa ed usabile come area di parcheggio.

Pubblicati i recapiti del responsabile scalo di turno della SEA:

tel +39 02 74853477 fax +39 02 74852044 email: rstlin@seamilano.eu

////

Rimozione aeromobili in difficoltà:

Attrezzatura per il sollevamento ed il trasporto di tutti i tipi di aeromobili fino alla massima apertura alare di 36m. Contatto di riferimento RST : +39 02 74853477

_____

 

AIRAC A7/20, in vigore dal 13 Agosto 2020:

Pubblicata una nuova versione della Carta Ostacoli d’Aeroporto.

La carta è stata elaborata sulla base di una declinazione magnetica di 3°E (2020) e ha determinato la modifica dell’orientamento magnetico della RWY 18/36 in 173°/353°.

Tale variazione non è stata ancora incorporata nelle relative tabelle in AIP.

Ricordo inoltre che le procedure di avvicinamento di precisione per RWY 36 attualmente pubblicate prevedono un segmento finale su rotta 355°.

E’ opportuno segnalare che il nuovo orientamento magnetico rende necessario modificare anche l’identificativo delle piste in 17/35.

_____

 

AIRAC A8/20, in vigore dal 10 Settembre 2020:

Uso delle piste e dell’area di atterraggio elicotteri (FATO):

  1. Giornalmente in fascia 0501-0900 (0401-0800), 1101-1400 (1001-1300) e 1601-2200 (1501-2100) non è consentito l’atterraggio e il decollo di aeromobili ad ala fissa. Non sono interessati: voli militari, di Stato, umanitari e ambulanza.
  2. Non è consentito l’atterraggio per RWY 17
  3. Non sono consentite operazioni simultanee IFR-IFR, IFR-SVFR e SVFR-SVFR sulle due piste o su una o entrambe le piste e la FATO
  4. RWY 17/35 e FATO 18/36:
    A meno di specifica diversa autorizzazione ATC, atterraggi, decolli e sorvoli non dovranno, in nessun caso, interessare la zona ad est del prolungamento asse pista; le operazioni connesse, se svolte a sud della pista, dovranno svolgersi all’interno del settore occidentale delimitato dall’intersezione fra il prolungamento asse RWY 17/35 ed il traverso testata RWY 36
  5. Non è consentito l’atterraggio di elicotteri muniti di pattino non provvisti di ruote a bordo a causa di stands per elicotteri limitati. I voli militari, di stato e ospedale non sono interessati.

/////

Revisionato il paragrafo “Operazioni di rifornimento carburante su piazzale Nord”

_____

 

AIRAC A10/20, in vigore dal 5 Novembre 2020:

Fra i messaggi meteorologici disponibili si annovera ora anche il METAR AUTO IN CONTINGENCY.

_____

AIRAC A12/20, in vigore dal 31 Dicembre 2020:
  • Servizi del traffico aereo

Aggiornati i recapiti del fornitore dei servizi del traffico aereo:

ENAV S.p.A. – Linate Aeroporto Tel: +39 02 70143200; fax: +39 02 70143238 e-mail: ci-linate@enav.it

  • Pulitura area di movimento

Viene specificata la priorità nella pulitura dell’area di movimento:

1 – RWY 18/36 – TWY T, A, B, C, D, E, F, Z, K, Y, N
2 – Piazzale Nord/Ovest – Piazzole di sosta a/m – TWY J, P, L, M
3 – Restante parte dell’area di movimento e viabilità esterna all’area di movimento

  • Pendenza delle piste

Viene espresso il valore di pendenza delle piste:

RWY 17/35

Pendenza longitudinale 0,19% Pendenza trasversale 1,9% per lato dall’asse pista

RWY 18/36

Pendenza longitudinale 0,19% Pendenza trasversale compresa tra 1,0% e 1,5% per lato dall’asse pista

  • Caratteristiche fisiche delle piste

Aggiunte alcune note alle caratteristiche fisiche delle piste:

RWY 17/35

– Superficie della STRIP pavimentata in asfalto sulle fasce laterali a ridosso del bordo pista di larghezza pari a circa 5m; superficie in terra inerbita nella restante parte di strip
– RESA non presente

RWY 18

– Superficie della STRIP in terra inerbita
– Superficie RESA costituita da pavimentazione in asfalto nella porzione centrale (larga 80m nei primi 70m e larga 40m nei successivi 160m) e in terra inerbita sulle fasce laterali

RWY 36

– Superficie della STRIP in terra inerbita
– Superficie RESA prevalentemente in terra inerbita. Presenza di pavimentazione in asfalto su una fascia centrale 250m x 8m

  • Servizi di comunicazione ATS

La chiamata radio Linate Planning (119.250 MHz) viene modificata in Linate Delivery. 

  • Procedura A-CDM

Nell’ambito della procedura di partenza A-CDM, la seguente frase:

In caso di ritardo alla messa in moto per Il traffico in partenza dovrà monitorare l’appropriata frequenza ATC per ricevere possibili  miglioramenti. Se si verifica un miglioramento del TSAT dopo l’ARDT, l’ATC contatterà il pilota per la notifica.

viene modificata in:

Il traffico in partenza dovrà monitorare l’appropriata frequenza ATC per ricevere possibili miglioramenti. Se si verifica un miglioramento del TSAT dopo l’ARDT, l’ATC contatterà il pilota per la notifica.

  • Volo da diporto sportivo

L’ingresso nell’ATZ di Milano/Linate non è consentito agli apparecchi VDS e VDS avanzati.

_____

 

AIRAC A2/21, in vigore dal 25 Marzo 2021:

Le informazioni relative all’handler per i voli di Aviazione Generale “Universal Aviation Italy” cambiano come segue:

Orario di servizio: 0500-2100 (0400-2000), H24 O/R – FREQ 131.555 MHz – Tel: +39 02 70200687 – Fax: +39 02 70200406
– e-mail: lin@universalaviation.aero

______

 

AIRAC A3/21, in vigore dal 22 Aprile 2021:

Il codice SSR mode A/3 disponibile per i servizi di TWR varia come segue: 6270-77

______

 

AIRAC A4/21, in vigore dal 20 Maggio 2021:
  • Vengono modificate le informazioni relative alle “Operazioni per l’utilizzo della pista nel tempo strettamente necessario”

  • Disposizioni per gli aeromobili di Aviazione Generale:

E’ fatto obbligo agli aeromobili dell’Aviazione Generale di indicare, nella casella 18 del FPL, il servizio handling scelto per l’assistenza
(a: Signature Flight Support, b: Sky Services, c: Universal Aviation Italy, d: Argos VIP Private Handling)

(sono state rimosse le informazioni riferite all’handler AVIAPARTNER)

______

AIRAC A5/21, in vigore dal 17 Giugno 2021:

Vengono implementate le luci di identificazione di soglia pista (RTIL) per RWY 18.

______

 

AIRAC A10/21, in vigore dal 4 Novembre 2021):
  • La manutenzione del Locator ‘LNE’ FREQ 386.00 KHz cambia per leggere: Ogni secondo Martedì di JAN, APR, JUL, OCT HR 1300-1400 (1200-1300)

______

 

AIRAC A11/21, in vigore dal 2 Dicembre 2021):
  • Le note relative al paragrafo “Disponibilità stagionale e sistemi di pulitura piste” cambiano come segue:

  • Nell’ambito delle “Procedure applicabili agli aeromobili in condizioni di visibilità ridotta (AWO)” – Movimentazione al suolo – vale quanto segue:L’assistenza del follow-me sarà fornita su richiesta del pilota e, in caso di RVR STOP END RWY 36 inferiore a 150 m, è obbligatorio liberare la pista dalla TWY G allo stand assegnato.
  • Procedure per i voli VFR. Attività di circuito aggiungere quanto segue:FATO 18/36: Sempre a Ovest dell’area atterraggio elicotteri, non oltre la tangenziale. 

_____

 

AIRAC A13/21, in vigore dal 27 Gennaio 2022:
  • Operazioni di de-icing. Liquidi utilizzati: acqua calda e fluido de-icing tipo II (percentuali di miscelazione 50, 75 e 100 %)

_____

 

AIRAC A3/22, in vigore dal 21 Aprile 2022:
  • Ordinato movimento degli aeromobili sui piazzali

Al punto “Limitazioni/regolamentazioni sui piazzali” viene aggiunto quanto segue:

In condizioni notturne e durante LVP, tutti gli aeromobili in rullaggio e/o al traino nell’area di movimento, o i cui motori sono accesi dovranno attivare le luci di navigazione e anticollisione, con lo scopo di indicare le estremità della loro struttura, attirando l’attenzione sull’aeromobile.

Piazzali a regolamentazione speciale

APRON OVEST

il punto a) cambia per leggere:

E’ obbligatorio il servizio follow-me per tutti i tutti i movimenti degli aeromobili sul piazzale Ovest e per il rullaggio nel tratto di raccordo Y e di piazzale compreso tra le posizioni di attesa intermedie N1/K1 e per le aree di parcheggio GA1, GA2, GA3 e gli stands 51-56; il posizionamento finale nell’area di sosta sarà effettuato con assistenza marshalling.

il punto b) cambia per leggere:

Per uscire dagli stands 51-56, aree GA1 e GA2, il push-back o il traino sono obbligatori per gli aeromobili a jet e ad elica con peso massimo al decollo oltre i 4000 kg.
Il rullaggio con il follow-me consentito come segue:

– dall’area GA3 per tutti gli aeromobili

– dall’area GA2 per gli aeromobili con peso massimo al decollo inferiore a 4000 kg e per turboelica

il punto d) cambia per leggere:

Arrivi:

– i piloti dovranno aspettare il servizio follow-me sulle IHPs N1 e K1

– i piloti dovranno informare dell’orario di arrivo l’operatore preposto

  • SPECIAL CONDITIONS

Viene cancellata la Special Condition SC.LIML.001, che stabiliva:

Gli stand fronte aerostazione dotati di boarding bridge non garantiscono i 4.5 m di separazione tra l’aereo in ingresso/uscita dallo stand
e il bridge in posizione arretrata.

Viene introdotta la Special Condition SC.LIML.006, che stabilisce:

Presenza del marking RWY AHEAD, sui raccordi di ingresso in pista, posizionato 1 m dopo Pattern A di RHP, e simmetricamente rispetto
al marking di asse.

_____

 

AIRAC A5/22 (in vigore dal 16 Giugno 2022):

L’apparato NDB di Voghera ‘VOG’ 333.50 MHz è stato dismesso.

L’apparato NDB di Genova ‘GEN’ 318.00 MHz è stato dismesso.

Viene di conseguenza rimossa la procedura attuabile in caso di indisponibilità del VOR “VOG” che prevedeva l’utilizzo dei rilevamenti da ‘VOG’ NDB.

_____

_____

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.