Caratteristiche fisiche delle piste di Trieste Ronchi

Informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga

Propongo oggi qualche accenno alle più recenti informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga.

PESCARA

Per quanto riguarda l’aeroporto d’Abruzzo devo segnalare la revisione, apportata con la variante AIRAC A13/18 (in vigore dal 31 Gennaio 2019) del paragrafo AIP riferito all’ordinato movimento degli aeromobili sui piazzali e di quello relativo alle procedure applicabili agli aeromobili in condizioni di visibilità ridotta.

Informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga

Informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga

//////

Sempre con la stessa AIRAC, è stato pubblicato un avviso riguardante la presenza di fasci luminosi verticali di colore bianco emessi in località Ponte Nuovo per illuminare il ponte.
La località risulta abbastanza vicina al sentiero di avvicinamento finale per pista 22.

Informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga

______

UPDATE del 21 Agosto 2019:

Novità per il rifornimento: con la variante AIRAC A8/19 (in vigore dal 12 Settembre 2019) viene modificato l’orario di servizio riferito al carburante JET A1:

Tutti i giorni 0600-2200 (0500-2100). 

Negli altri orari, il servizio può essere ottenuto contattando NAUTILUS AVIATION.  

////

_____

 
UPDATE del 10 Gennaio 2020 (AIRAC A13/19, in vigore dal 30 Gennaio 2020):

La zona aviolancistica VAL VIBRATA CORROPOLI, situata a Nord-Ovest dell’aeroporto, è stata cancellata.

_____

 

UPDATE del 5 Giugno 2020 (AIRAC A5/20, in vigore dal 18 Giugno 2020):

Modificata la regolamentazione d’uso dei piazzali:

Modifica del paragrafo “Prove Motori” nell’ambito delle procedure antirumore:

Lo svolgimento di prove di funzionamento di motori aeronautici è consentita previa richiesta del Vettore o suo rappresentante all’Airport Duty Manager SAGA che, verificata l’esistenza delle condizioni necessarie e d’intesa con ENAV Pescara, autorizza l’effettuazione.
È tassativamente vietato effettuare prove motori sul piazzale sosta aeromobili. Le prove motori sono proibite dalle 2200 alle 0500 (21.00-0400) e dalle 1300 alle 1500 (1200-1400) fatta eccezione per voli di linea, di ricerca e soccorso, di emergenza, umanitari, antincendio e di stato.
Sui piazzali di sosta aeromobili è vietato tenere accesi apparati motopropulsori oltre il tempo necessario alla effettuazione della procedura di messa in moto per la partenza.

______

 

UPDATE del 8 Luglio 2020 (AIRAC A6/20, in vigore dal 16 Luglio 2020):

Le osservazioni meteorologiche vengono effettuate ogni mezz’ora.

I messaggi meteorologici forniti sono: METAR/AUTO e METAR REPORT SPECIAL 

______

 

UPDATE del 12 Ottobre 2020 (AIRAC A10/20, in vigore dal 5 Novembre 2020):

E’ stata pubblicata una nuova versione della Carta Ostacoli di Aeroporto.

La carta è stata elaborata in base ad una declinazione magnetica di 4°E (2020).

Gli orientamenti magnetici delle piste derivanti da questa declinazione diventano 034°/214°, anche se nella relativa sezione della parte AD dell’AIP sono ancora riportati i valori 036°/216°, armonizzati con il segmento finale delle procedure strumentali di precisione per pista 22 (216°).

Rimane da specificare che gli orientamenti magnetici aggiornati comporterebbero la variazione degli identificativi delle piste in 03/21.

____

UPDATE del 17 Novembre 2020 (AIRAC A11/20, in vigore dal 3 Dicembre 2020):

Pubblicate le nuove caratteristiche dell’apparato DME associato all’ILS ‘IPS’ CH 44X:

Posizione: 42°26’13.9”N 014°11’11.2”E / Elevazione: 15m

L’apparato Glide Path opera ora nella nuova posizione:

42°26’13.6”N 014°11’11.9”E

Note: 

  1. Segnalo quello che potrebbe essere un refuso: la variante AIRAC A11/20 modifica la frequenza del GP in 320.20 MHz, ma nella carta di Aeroporto tale modifica non appare. La mia sensazione è che la frequenza rimanga invariata: 330.20 MHz. 
  2. L’antenna GP è stata spostata. Nonostante essa sia rappresentata graficamente al di fuori della strip, una nota, già presente sulla carta di aeroporto, avverte della sua interferenza con la strip.   

AIRAC A2/21, in vigore dal 25 Marzo 2021:

Le limitazioni operative dell’apparato DME ‘IPS’ cambiano come segue:

Copertura: 25 NM/10000ft 
limitazioni a 25 NM
020°/050° MRA 3000ft
050°/150° MRA 8000ft
150°/320° Non utilizzabile
320°/350° MRA 6000ft
350°/020° MRA 4000ft

////

 
AIRAC A12/20, in vigore dal 31 Dicembre 2020:
  • Modifica dell’orario del servizio di de-icing: 0500-2200 (0400-2100) invece di H24.
  • Sono stati cancellati da AIP i dettagli relativi al servizio di riparazione degli aeromobili in transito

_____

 

AIRAC A2/21, in vigore dal 25 Marzo 2021:

Revisione del paragrafo DAAD (Deviation Acceptance and Action Document):

Cancellato il DAAD LIBP 002 che segnalava la presenza dell’antenna GP ai confini della strip

______

 

AIRAC A3/21, in vigore dal 22 Aprile 2021:

Segnalo qui la modifica dei limiti laterali della zona regolamentata LI R50 Sulmona, situata a Sud di Pescara, dove si svolge intensa attività aerea militare nei seguenti periodi e orari di attività : MON-FRI 0500-2200 (0400-2100); SAT 0500-1300 (0400-1200); HOL escluse.

Nell’immagine che segue sono stati evidenziati in viola i vecchi limiti laterali e in verde i nuovi.

Come si può vedere, si tratta di un sostanziale ridimensionamento, e di un lieve spostamento proprio nella direzione della CTR di Pescara. 

L’ente ATS responsabile della zona è Brindisi SCCAM (informazione aggiornata alla variante AIRAC A7/21, in vigore dal 12 Agosto 2021)

_____

 

AIRAC A9/21, in vigore dal 7 Ottobre 2021):

Norme per il traffico VFR:

I piloti di voli VFR operanti in spazi aerei di classe ‘G’ che intendono entrare nella CTR di Pescara se non sono in grado di stabilire una comunicazione radio bilaterale con l’unità ATS ‘Pescara APP’ devono contattare ‘Brindisi FIC’ per inoltrare la richiesta ed attendere
istruzioni prima di procedere.

_____

 

AIRAC A10/21, in vigore dal 4 Novembre 2021:

Le limitazioni operative del localizzatore ILS RWY 22 ‘IPS’ FREQ 110.70 MHz, cambiano come segue:

a 17NM MRA 3000ft
a 25NM MRA 3000ft

_____

_____

_____

 

TRIESTE Ronchi dei Legionari

Il Supplemento AIP S9/19, che prevedeva l’effettuazione di lavori di riqualifica delle infrastrutture di volo è stato cancellato.

I lavori sono terminati.

______ 

 

UPDATE del 5 Aprile 2020 (AIRAC A3/20 in vigore dal 23 Aprile 2020):

La frequenza “Charlie Ronchi” 131.755 MHz è assegnata per le esigenze di handling.

_____

 

UPDATE del 16 Luglio 2020 (AIRAC A7/20 in vigore dal 13 Agosto 2020):

Nell’ambito delle procedure per aeromobili in condizioni di visibilità ridotta (AWO) le minime di aeroporto cambiano come segue:

Le operazioni non sono consentite in presenza di una RVR inferiore a 200 metri. I decolli in bassa visibilità sono consentiti solo agli aeromobili con massima apertura alare inferiore a 36 metri e larghezza massima del carrello principale inferiore a 9 metri. 

_____

 

UPDATE del 1 Agosto 2020 (AIRAC A7/20, in vigore dal 13 Agosto 2020)

I messaggi meteorologici METAR AUTO durante gli orari di non-operatività non sono più disponibili.

_____

 

UPDATE del 26 Marzo 2021 (AIRAC A3/21, in vigore dal 22 Aprile 2021):
  • I limiti laterali e verticali dell’ATZ di Trieste Ronchi dei Legionari sono stati modificati (vedere il mio post)
  • I servizi del traffico aereo sono assicurati come segue:

APP – chiamata radio: Padova Radar – 119.175 MHz – HR 0500-2300 (0400-2200)

TWR – chiamata radio: Ronchi Tower – 130.205 MHz – HR 0500-2300 (0400-2200)

  • Il codice SSR mode A/3 disponibile per i servizi di TWR varia come segue: 6260-67

_____

 

UPDATE del 15 Giugno 2021 (AIRAC A6/21, in vigore dal 15 Luglio 2021):

Al paragrafo dedicato in AIP alle norme per le vie di rullaggio, viene aggiunto quanto segue:

Durante le manovre di Back track sull’area Turn pad della THR 09, viene richiesto a tutti gli aeromobili di seguire rigorosamente
la segnaletica orizzontale/luci di turn pad causa una possibile riduzione della clearance.

_____

 

UPDATE del 8 Luglio 2021 (NOTAM B3075/21, in vigore dal 28 Maggio 2021):

Viene aggiunta una nuova frequenza di Ronchi Tower:

TWR – chiamata radio: Ronchi Tower – 119.500 MHz – HR 0500-2300 (0400-2200)

Nota: per aeromobili non equipaggiati con spaziatura canali radio 8.33 KHz

_____

 

UPDATE del 25 Luglio 2021 (NOTAM B4275/21, in vigore dal 13 Luglio 2021):

Sistemi di pulitura piste:

viene specificato che per la RWY 09/27 viene utilizzato il prodotto KFOR/NAFO per il de-ice/anti-ice

_____

 

UPDATE del 29 Luglio 2021 (NOTAM B4578/21, in vigore dal 23 Luglio 2021):

Priorità nella pulizia delle piste:

1) RUNWAY
2) TWY ‘E’ e TWY ‘A’
3) APRON (sulla base dei voli previsti)

_____

 

UPDATE del 5 Agosto 2021 (NOTAM B4661/21, in vigore dal 27 Luglio 2021):

Il servizio di controllo di Aeroporto viene ora svolto anche con l’ausilio del radar. 

_____

 

UPDATE del 6 Ottobre 2021 (NOTAM B6227/21, in vigore dal 7 Ottobre 2021):

Durante la fascia oraria 2300-0500 (2200-0400) i servizi del traffico aereo potrebbero essere attivati per i voli in ritardo o autorizzati dal gestore aeroportuale. I piloti dovranno richiedere ed ottenere da Padova ACC/FIC informazioni aggiornate circa l’effettiva disponibilità dei servizi.

_____

_____

_____

 

ALBENGA Riviera Airport

La variante AIRAC A12/18 ha espresso il valore di resistenza dei piazzali con superficie in erba ‘3’ e ‘4’, che equivale a SIWL 5000 kg.

I NOTAM B3574/18 e B3575/18, successivamente incorporati in AIP con la variante AIRAC A1/19, modificano i valori di resistenza della pista e della TWY ‘A’ come segue:

RWY 09/27: PCN 52 F/C/X/T anziché PCN 34 F/B/Y/T

TWY ‘A’ : PCN 39 F/C/X/T anziché PCN 26 F/B/Y/T.

______

 

UPDATE del 23 Maggio 2019 (AIRAC A4/19):

Varia il nominativo dell’esercente aeroportuale (ma non i suoi recapiti):

RIVIERA-AIRPORT S.p.A. – Handling

Leggero spostamento dell’anemometro, situato a 421 m dopo la soglia pista 27, 139 m a sinistra dell’asse pista.

_______

 

UPDATE del 18 Giugno 2019 (AIRAC A5/19):

Viene reso disponibile il carburante MOGAS.

_______ 

 

UPDATE del 26 Agosto 2019 (AIRAC A8/19):

E’ stata pubblicata una nuova Carta Ostacoli d’Aeroporto, basata su una declinazione magnetica di 2° E (2015).

Gli orientamenti magnetici delle piste indicati sulla carta diventano 091°/271°, dato non ancora aggiornato nella parte AD dell’AIP.

______   

 

UPDATE del 6 Settembre 2019 (AIRAC A9/19):

A partire dal 10 Ottobre 2019, il nominativo dell’aeroporto cambia in: Albenga Riviera Airport.

______

 

UPDATE del 21 Dicembre 2019 (AIRAC A12/19, in vigore dal 2 Gennaio 2020):

Le seguenti modifiche sono state apportate alle procedure strumentali di Albenga Riviera Airport:

STAR

Nel circuito d’attesa su ABN NDB il limite di velocità per Minimum holding altitude 6000ft diventa IAS MAX 190kt.

La Minimum Sector Altitude nel settore 180°/050° diventa 6500ft (anziché 6100ft).

IAP

LOC RWY 27 CAT A/B/C

Nel circuito d’attesa su ABN NDB il limite di velocità per Minimum holding altitude 6000ft diventa IAS MAX 190kt.

Le lotte di allontanamento da ABN NDB cambiano in:

077° (IAS MAX 185kt) 082° IAS MAX 140kt

La Minimum Sector Altitude nel settore 180°/050° diventa 6500ft (anziché 6100ft).   

SID 

La Minimum Sector Altitude nel settore 180°/050° diventa 6500ft (anziché 6100ft).   

____

 

UPDATE del 15 Gennaio 2020 (AIRAC A13/19, in vigore dal 30 Gennaio 2020):

L’angolo di discesa del PAPI per pista 09 diventa 4,49° (anziché 4.5°)

Viene modificato il paragrafo AIP riferito alla normativa per le operazioni di volo sull’aeroporto:

Informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga 

Ed il punto riferito al safety assessment:

Informazioni aeronautiche di Pescara, Trieste ed Albenga 

La variazione dell’angolo di discesa del PAPI ha influito sulla modifica di uno dei punti relativi alla qualificazione degli equipaggi di volo.

La frase:

l’atterraggio per RWY 09 richiede una pendenza pari a 4.5 gradi (Steep Approach) ed è consentito solo di giorno;  

è stata cambiata in:

l’atterraggio per RWY 09 è consentito solo di giorno;

_____

 

 

UPDATE del 14 Maggio 2020 (AIRAC A4/20, in vigore dal 21 Maggio 2020):

L’avviso che appare sulle carte di procedura di avvicinamento strumentale LOC RWY 27 CAT A/B/C varia come segue:

Il segmento visual dal MAPt è consentito solo alle seguenti condizioni (minime VMC):

– visibilità non inferiore a 5 km di giorno (6 km di notte);

– ceiling 2500ft di giorno (3000ft di notte) 

La nota che appare nella descrizione della salita iniziale per RWY 09 varia come segue:

VMC Minima:
– in flight: visibility not less than 5 km by day, 6 km by night, clear of clouds and in sight of the surface;
– at the aerodrome: ceiling (cloud amount reported as “BKN” or “OVC”) not below 3000 ft, ground visibility not less than 5 km by day, 6
km by night.

____

 

UPDATE del 7 Settembre 2020 (AIRAC A9/20, in vigore dal 8 Ottobre 2020):

Sono stati aggiornati i recapiti telefonici dell’autorità ATS:

ENAV S.p.A.
Centro Aeroportuale Albenga
Tel: +39 0182 5851201; fax: +39 0182 5851214

____

 

UPDATE del 20 Agosto 2021 (AIRAC A8/21, in vigore dal 9 Settembre 2021):

Nell’ambito della normativa che regola le CAT (operazioni di trasporto pubblico) viene aggiornata la tabella per operazioni diurne e notturne.

______

 

UPDATE del 24 Gennaio 2021 (NOTAM B6716/20, in vigore dal 3 Dicembre 2020):

Viene segnalata la non conformità della segnaletica RWY 09 con gli avvicinamenti strumentali non di precisione. Tale segnaletica, invece, è conforme agli avvicinamenti a vista.

   

_____

 

UPDATE del 13 Luglio 2021 (NOTAM B3245/21, in vigore dal 24 Giugno 2021):

I TAF, precedentemente disponibili su richiesta, sono ora forniti  non sono più forniti con continuità da Italy MFU, con validità 24HR

____

____

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *