Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

La consueta ricerca delle notizie recenti (ma non troppo) relative agli aeroporti italiani mi porta oggi a descrivere le informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani.

COMISO

Le modifiche che seguono sono state introdotte dalla variante AIRAC A7/18.

Rifornimento

Il carburante AVGAS 100LL non è più disponibile.

Vie di circolazione

E’ stata ridotta la larghezza della TWY A, da 46 a 23 metri

Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

Viene istituita la TWY D, larga 11 metri

Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

Norme per l’utilizzo delle vie di rullaggio:

Se non diversamente istruiti dalla TWR, dopo l’atterraggio gli ACFT devono liberare:

– RWY 05: via TWY B-A

– RWY 23: via TWY C

Anemometri

Aggiunto un nuovo anemometro posto a 360 m dopo la soglia pista 05, 152 m lato destro dell’asse pista.

Piazzali

Revisionato completamente il paragrafo dedicato ai piazzali e all’ordinato movimento degli aeromobili su di essi

Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

AWO

revisionato completamente il paragrafo dedicato alle procedure applicabili agli aeromobili in condizioni di visibilità ridotta (AWO):

Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

Avaria radio sull’area di manovra

Informazioni aeronautiche di Comiso e Trapani

Prove motori

Le prove motori vengono effettuate sotto la responsabilità dell’esercente dell’aeromobile e sono da coordinare preventivamente tra l’esercente e l’APRON OFFICE SOACO.

Messa in moto al parcheggio:

L’accensione dei motori al parcheggio (diversa dalla messa in moto ATC) non è consentita, ad eccezione degli aeromobili con APU non operativa e previa autorizzazione di APRON OFFICE SOACO.

VFR Notturno

ll VFR Notturno è consentito esclusivamente a:

– aeromobili Militari nazionali ed Alleati

– aeromobili appartenenti alle Forze di Polizia di Stato, dei VVF e della protezione Civile

– voli HEMS

HOT SPOT MAP

Pubblicata, per la prima volta, la carta HOT SPOT MAP.


Infine, segnalo che il NOTAM B4308/18, successivamente incorporato in AIP con la variante AIRAC A13/18, cancella la seguente nota relativa alle limitazioni dell’apparato Localizzatore dell’ILS RWY 05 ICMS:

entro le 17NM lato destro RCL copertura ridotta a 30°.

Rimane pertanto la seguente limitazione operativa:

Oltre le 17NM, MRA 3500ft.

_____

UPDATE del 26 Maggio 2019 (AIRAC A4/19):

Introdotta la nuova sezione “Condizioni Speciali” approvate da ENAC:

_____

UPDATE del 1 Gennaio 2020 (AIRAC A12/19, in vigore dal 2 Gennaio 2020):

In presenza di non conformità significative L’ENAC può valutare la possibilità di concedere un DAAD (DEVIATION ACCEPTANCE AND ACTION DOCUMENT), per le quali possa essere individuata una risoluzione alle stesse nel medio/lungo termine.

_____

UPDATE del 21 Gennaio 2020 (AIRAC A13/19, in vigore dal 30 Gennaio 2020):

L’aeroporto di Comiso viene rimosso dalla lista degli aeroporti dove,  in assenza di sensori idonei a rilevare la visibilità verticale con la dovuta accuratezza, ove ne ricorrano le condizioni nei riporti locali regolari e speciali e nei METAR e SPECI si riporta il simbolo “///” in sostituzione del valore numerico, ad indicare l’indisponibilità del dato.

METAR/SPECI AUTO emessi giornalmente a Comiso (LICB) in orario non operativo. L’attività elettrica e i fenomeni aventi codifica con suffisso TS non sono rilevati in modalità AUTO.

_____

UPDATE del 23 Aprile 2020 (AIRAC A4/20, in vigore dal 21 Maggio 2020):

Modifica alle procedure contingency per le operazioni di volo in presenza di nube di cenere vulcanica. 

Lo spazio all’interno del quale verranno effettuate le analisi dei fenomeni in questione ai fini della gestione flessibile dello spazio
stesso e del traffico interessato è identificato dai limiti laterali e verticali del CTR di Catania e da settori di ampiezza non
omogenea con origine nel punto di coordinate 37°44’55”N 015°00’02”E, come di seguito indicati:

A1: 000°/029°

A1 BIS: 000°/029° 22NM

A2: 030°/077°

A2 BIS: 030°/077° 22NM

A3: 078°/099°

A3 BIS: 078°/099° 22NM

B1: 100°/119°

B2: 120°/149°

B3: 150°/179°

C1: 180°/209°

C1 BIS: 180°/209° 34 NM

C2: 210°/242°

C3: 243°/269°

D1: 270°/299°

D2: 300°/329°

D3: 330°/359°

Limitazioni operative:

_____

 

 

TRAPANI Birgi

Lo spunto per il post è stato dato da alcune variazioni pubblicate nella variante AIRAC A8/18, in vigore dal 13 Settembre 2018.

Si tratta della sostituzione della frequenza di Trapani APP/Radar 122.100 MHz con la frequenza 122.805 MHz (informazione aggiornata all’AIRAC A9/19).

La frequenza 122.100 MHz rimane comunque usabile per Trapani Torre.

Variato anche l’orario in cui il servizio di avvicinamento viene svolto con l’ausilio del radar: diventa 0700/z-2100/z (0600/z-2000/z nel periodo dell’ora legale) anziché 0600/z-2200/z.

______

UPDATE del 24 Gennaio 2019:

Il NOTAM A0418/19 stabilisce che l’aeroporto di Trapani Birgi è ora aperto al traffico dei VDS avanzati.

______

UPDATE del 7 Maggio 2019:

Sono stati incorporati in AIP, con la variante AIRAC A4/19, alcuni NOTAM permanenti.

Ecco l’elenco delle variazioni:

– Norma aggiuntiva per l’utilizzo delle vie di rullaggio:

Il rullaggio sulla TWY ‘E’ è sempre vietato quando è in uso la pista 31L.

Caratteristiche fisiche delle piste:

La larghezza della RWY 13R/31L passa da 44m a 45m.

La larghezza delle stopway 13R e 31L passa da 44m a 45m.

La strip della pista 13R/31L non è conforme a quanto previsto dall’Annesso 14 ICAO, a causa della presenza di alcuni ostacoli non riprodotti nella cartografia.

– Carta Ostacoli d’Aeroporto:

Viene pubblicata una nuova versione della carta che include gli aggiornamenti delle informazioni aeronautiche.

L’ultimo rilievo geotopografico rimane fermo al 2007. 

_____

UPDATE del 12 Agosto 2019:

Eliminato, a partire dal 15 Agosto 2019 (AIRAC A7/19), il corridoio VDS Campobello NNE, che era situato a Sud Est dell’aeroporto.

______

UPDATE del 7 Febbraio 2020 (AIRAC A1/20, in vigore dal 27 febbraio 2020):

Le informazioni sugli orari di servizio handling cambiano come segue:

Servizi di handling forniti da AIRGEST SpA:

– 0500/z-2130/z (0400/z-2030/z) – 2130/z-0500/z (2030/z-0400/z) con un preavviso di 30 minuti 

____

Le informazioni sul servizio medico cambiano come segue:

Pronto soccorso assicurato:

– 0500/z-2130/z (0400/z-2030/z) – 2130/z-0500/z (2030/z-0400/z) con un preavviso di 30 minuti

____

Modificato il paragrafo AIP relativo  alle procedure applicabili agli aeromobili in condizioni di visibilità ridotta (AWO):

____

Sono stabilite le seguenti restrizioni locali ai voli:

1)

A causa della STRIP di RWY non conforme alle normative dell’autorità civile per l’aviazione, si applicano le seguenti limitazioni:
la massima componente dimostrata di vento al traverso pubblicata sul Manuale Operativo di Volo deve essere ridotta su base percentuale come di seguito mostrato

a) pista asciutta – 20%
b) pista bagnata – 25%
c) pista contaminata – nessuna operazione consentita

2)

A causa della STRIP di RWY non conforme alle normative dell’autorità civile per l’aviazione, ai piloti è suggerito di non atterrare o decollare nel caso in cui l’aeromobile presenta una o più delle avarie di seguito elencate:
a) ground spoilers (se installati)

b) antiskid

c) brakes

d) thrust reversers (se installati)

e) flaps

_____

UPDATE del 29 Marzo 2020 (NOTAM B1322/20, B1323/20, B1324/20 e B1325/20, in vigore dal 18 Marzo 2020):

Le caratteristiche delle piste sono state modificate come segue:

Le Stopway per RWY 13R e 31L sono state eliminate (anche se la superficie dei relativi tratti di pista continua ad avere resistenza adeguata per essere usata quale stopway ad uso dei soli aeromobili militari).

Sono state introdotte le dimensioni della RESA per RWY 13R e 31L: 240m x 90m.

Le dimensioni della strip RWY 13R/31L vengono ridotte a: 2815m x 300m.

Infine, le distanze dichiarate delle piste sono variate in accordo alla cancellazione della stopway:

RWY 13R – TORA  2695m TODA  2996m ASDA 2695m LDA 2695m

RWY 31L – TORA  2695m TODA  3105m ASDA 2695m LDA 2448m

_____

UPDATE del 20 Giugno 2020 (NOTAM B2977/20, in vigore dal 12 Giugno 2020):

Fra le restrizioni locali ai voli, vale quanto segue:

E’ permesso il decollo e atterraggio su RWY 13R/31L con componente di vento in coda massima di 8 kt.

Rispetto alla versione precedente, viene cancellata la prescrizione di seguire strettamente le indicazioni del PAPI e di atterrare all’interno della segnaletica di TDZ.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *