Caratteristiche dell’aeroporto di Pisa

Un nuovo rilievo geotopografico delle caratteristiche dell’aeroporto di Pisa è alla base delle più importanti modifiche alle informazioni contenute in AIP (parte AD) dell’aeroporto.

Tuttavia, dato che la revisione è stata, in generale, piuttosto consistente, cerco di darne conto in un elenco ragionato anche se, necessariamente, non completo.

La pubblicazione di riferimento è l’AIRAC A3/18, in vigore dal 26 Aprile 2018.

FRUIBILITA’ DELL’ INFRASTRUTTURA

Il codice di riferimento ANNESSO 14 per le infrastrutture di volo è il 4E.

Il traffico del Volo da Diporto Sportivo avanzato non è autorizzato ad operare nell’aeroporto.

SERVIZI

Come noto, Pisa è un aeroporto militare aperto al traffico civile. Gli spazi aerei sono gestiti dall’Aeronautica militare e sono
interessati da intensa attività militare.

Gli orari dell’amministrazione aeroportuale, pertanto, riflettono questa particolarità:

Aeronautica Militare – H24

ENAC DA Toscana – Dal Lunedì al Venerdì 0700/z-1900/z (0600/z-1800/z nel periodo dell’ora legale)

Sottoposti a variazione anche gli orari dei seguenti servizi:

– Dogana e immigrazione 0500/z-2300/z (0400/z-2200/z durante il periodo estivo. Da qui in poi abbreviato con l’acronimo OE)

– Servizio sanitario 0330/z-2300/z (OE 0230/z-2200/z)

– Handling e de-icing 0400/z-2300/z (OE 0300/z-2200/z). In orario 2300/z-0400/z (OE 2200/z-0300/z) disponibili previo coordinamento con l’handler di riferimento.

_____

UPDATE del 28 Settembre 2018 (AIRAC A9/18, in vigore dal 11 Ottobre 2018):

Aggiornati i recapiti telefonici del COAMET di Poggio Renatico, responsabile della preparazione dei TAF per Pisa San Giusto:

Sala Previsioni Tel: +39 0532 828195, +39 0532 828248 Fax: +39 0532 828180

_____

UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Il servizio di handling viene fornito da:

Toscana Aeroporti Handling S.r.l

(nominativo cambiato con la variante di riferimento)

CONSULTA S.p.A.
Tel: +39 064740340
Fax: +39 064746997
E-mail: handling-psa@consulta.it
Frequenza handling: 131.650MHz
SITA: PSAKKCR

Per i voli di Aviazione Generale il servizio handling è fornito anche da:

Delta Aerotaxi / Argos VPH / Corporate Air Service / Sky Services / Toscana Aeroporti Handling Srl

I contatti dell’handler Delta Aerotaxi cambiano come segue:

Tel: +39 050 849713, +39 05040483 Fax: + 39 050 2368 e-mail: pisa@deltaflr.it frequenza handling: 131.425 MHz

I contatti dell’handler Corporate Air Services cambiano come segue:

Tel: +39 050 25062, +39 050 849716 Fax: +39 050 23698 e-mail: pisa@corporateairservice.it Frequenza handling:131.425 MHz

/////

Rifornimento

JET FUEL: JET A1: H24; in orario 2100-0500 (2000-0400) inviare preventiva richiesta con almeno 2 HR di preavviso via email a:
– s.scardigli@jet-fuel-pisa.com – info@jetfuel-pisa.com o fax +39 050504364 specificando tipo di carburante, modalità di pagamento e conferma che la compagnia aerea acconsente al pagamento dell’indennità di fuori orario anche qualora venga deciso di non effettuare il
rifornimento.

Q8: JET A1: H24; in orario 2100-0500 (2000-0400) inviare preventiva richiesta via mail a:
– gicasell@q8.it e q8aviopsa@q8.it o fax 0039 06 52071330 specificando tipo di carburante, modalità di pagamento e conferma che la compagnia aerea acconsente al pagamento dell’indennità di fuori orario anche qualora venga deciso di non effettuare il rifornimento.

Servizi di sicurezza

Controllo passeggeri e bagagli 0300-2300 (0200-2200) o fino alla partenza dell’ultimo volo programmato. Altri servizi di sicurezza H24.

Servizio riparazioni per aeromobili in transito

Servizio antincendio

Categoria 8 ICAO. Non è più possibile richiedere l’innalzamento della categoria fino alla 9 ICAO con un preavviso di 24HR   

_____

PULITURA PISTE
UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Priorità

RWY attiva 04R/22L:
1) percorso prioritario: RWY 04R-22L, TWY D, THR 22R, TWY E, TWY F, aircraft stand,apron taxilane
2) percorso secondario: main taxi route RWY 04L/22R, TWY AA, TWY A, TWY B, TWY C.

RWY attiva RWY 04L/22R:
1) percorso prioritario: RWY 04L/22R, TWY E, TWY F, aircraft stand, apron taxilane
2) percorso secondario: TWY D, main taxi route RWY 04R/22L, TWY AA, TWY A, TWY B, TWY C.

_____

PIAZZALI
UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Revisione delle caratteristiche degli stands e dei piazzali:

 

 

UPDATE del 10 Aprile 2020 (AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020):

Sottoposto a revisione il paragrafo AIP relativo all’ordinato movimento degli aeromobili sui piazzali:

_____

VIE DI RULLAGGIO
UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Il dato di resistenza della TWY ‘E’ diventa: PCN 90/F/A/W/T

 

_____

OSTACOLI

Segnalati alcuni ostacoli aeroportuali di rilievo. Fra i quali quello rappresentato dell’antenna del Centro Radio Coltano.

Ostacolo che sembra raffigurato anche nella Visual Approach Chart, ma con un’elevazione leggermente differente.

caratteristiche dell’aeroporto di Pisa

_____

DECLINAZIONE MAGNETICA E GEOIDE

Il valore di ondulazione del geoide aeroportuale è 152,6ft.

La declinazione magnetica attestata dalla nuova carta ostacoli di aeroporto è 3° E (Giugno 2019).

(informazione aggiornata alla variante AIRAC A10/19)

_____

PISTE

Come accennato poco sopra, l’orientamento magnetico delle piste 04R/22L e 04L/22R cambia come segue:

034°/214° anziché 035°/215°

Si può quindi ipotizzare una futura modifica dell’identificativo delle piste in 03R/21L e 03L/21R.

 

Ad ogni modo, questo l’elenco dei cambiamenti:

RWY 04L

Coordinate di fine pista 43°41’38.34”N 010°24’05.37”E

Ondulazione del geoide alla soglia 152.6ft

Elevazione della soglia 1.3ft

pendenza trasversale 1.05%

RWY 22R

Coordinate di fine pista 43°40’27.36”N 010°22’52.16”E

Ondulazione del geoide alla soglia 152.7ft

Elevazione della soglia 5.4ft

pendenza trasversale 1.05%

RWY 04R

Coordinate della soglia 43°40’26.84”N 010°23’03.50”E

Coordinate di fine pista 43°41’40.75”N 010°24’19.74”E

Ondulazione del geoide alla soglia 152.6ft

pendenza trasversale 1.40%

RWY 22L

Coordinate della soglia 43°41’34.07”N 010°24’12.86”E

Coordinate di fine pista 43°40’23.15”N 010°22’59.68”E

Ondulazione del geoide alla soglia 152.7ft

pendenza trasversale 1.40%

 

UPDATE del 28 Settembre 2018 (AIRAC A9/18, in vigore dal 11 Ottobre 2018):

Vengono istituite le seguenti posizioni Intersection Take-Off:

RWY 04L

INT TKOF ‘A’

TORA 2455m TODA 2730m ASDA 2455m

RWY 04R

INT TKOF ‘A’

TORA 2704m TODA 3003m ASDA 2704m

RWY 22L

INT TKOF ‘D’

TORA 2705m TODA 2861m ASDA 2705m

Note di utilizzo:

– Gli Intersection take-off sono utilizzabili soltanto su richiesta del pilota o su richiesta della TWR previo benestare del pilota.

– Il decollo da INT TAKE-OFF A RWY 04R è utilizzabile solo in caso di TWY AA non disponibile, come previsto dall’ordinanza 07/2017 di ENAC DA Toscana.

– Le intere lunghezze pista, in caso di raccordi chiusi o da TWY D (suppongo si volesse dire: da INT TKOF ‘D’) per RWY 22L, sono disponibili su richiesta del pilota previa manovra di back-track.

____

UPDATE del 10 Aprile 2020 (AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020):

Viene istituita la Zona Libera da Ostacoli (OFZ – Obstacle Free Zone) per RWY 04R

____

 

UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Revisione del paragrafo riguardante l’uso preferenziale delle piste:

RWY 04R/22L e RWY 04L/22R non possono essere utilizzate simultaneamente. La scelta della pista non è consentita su richiesta dei piloti e sono previsti due scenari operativi ai quali fanno riferimento le doppie Aerodrome Chart e le Hotspot map.
Lo scenario principale prevede:
– RWY 04R/22L utilizzata come pista di volo attiva;
– RWY 04L/22R è utilizzata come percorso di rullaggio.
Lo scenario alternativo prevede:
– RWY 04L/22R utilizzata come pista di volo attiva (vedi ‘Operatività RWY 04L/22R’);
– RWY 04R/22L utilizzata come percorso di rullaggio.
Il cambio da RWY 04R/22L a RWY 04L/22R e viceversa richiede del tempo durante il quale entrambe le piste non sono disponibili. Questa eventualità sarà comunicata con un NOTAM di chiusura dell’aeroporto. Durante tutto il periodo di operatività della RWY 04L/22R, gli equipaggi verranno informati con un NOTAM e la TWR istruirà gli aeromobili civili ad attendere, come regola generale, alle RWY Holding Position E o F.

Operatività RWY 04L/22R:
a) visibilità al decollo: maggiore o uguale a 550 m;
b) visibilità all’atterraggio: come richiesto dagli avvicinamenti NO CAT;

c) il dato RVR verrà fornito su richiesta, non essendo rappresentativo della pista 04L/22R;
d) fattore massimo di vento al traverso per ogni tipo di aeromobile ridotto del:
– 15 % quando la pista è asciutta;
– 20 % quando la pista è bagnata o contaminata.

____

 

IMPIANTI LUMINOSI

– Le luci di avvicinamento per pista 04R sono di categoria II/III.

– La lunghezza delle luci della zona di contatto per RWY 04R è di 900m (informazione aggiornata all’AIRAC A3/20)

– Le luci di identificazione soglia pista sono installate sulle piste 04R, 04L e 22L.

Revisione della posizione e delle caratteristiche dell’ABN, dell’IBN e degli anenometri.

caratteristiche dell’aeroporto di Pisa

____

SERVIZI DI COMUNICAZIONE ATS

AIRAC A10/19, in vigore dal 7 Novembre 2019:

Le frequenze di Pisa TWR e Ground cambiano come segue:

TWR

119.105 MHz anziché 119.100 MHZ

Pisa Ground

120.080 MHz anziché 120.075 MHz

____

AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020:

La frequenza di Pisa Ground opera durante i seguenti orari: 0700/z-1900/z (0600/z-1800/z)

____

UPDATE del 12 Agosto 2020 (AIRAC A8/20, in vigore dal 10 Settembre 2020):

Le frequenze di Pisa Approach cambiano come segue:

APP

126.080 MHz operativa H24

124.280 MHz operativa H24 ma a discrezione ATC

____

RADIOASSISTENZE ALLA NAVIGAZIONE E ALL’ATTERRAGGIO
UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

L’impianto ILS per RWY 04R, il cui localizzatore aveva identificativo ‘IPI’, viene sostituito da un nuovo apparato, il cui localizzatore ha identificativo ‘PSS’. Contestualmente, sono stati eliminati i markers OM e MM e viene istituito un nuovo DME associato all’ILS, con medesimo identificativo del localizzatore.

Segue il dettaglio dei nuovi apparati:

Localizzatore ILS RWY 04R – CAT II – (3° / 2020) – 108.70 MHz – ‘PSS’ – posizione 43°41’50.6”N 010°24’29.9”E –  Note: Fascio posteriore non utilizzabile / MAINT: Primo e terzo THU di ogni mese 1100-1300 (1000-1200)

Glide Path – 330.50 MHz – posizione 43°40’32.1”N 010°23’17.6”E –  Note: Slope 3° RDH:16.20 m

DME – CH 24X – ‘PSS’ – posizione 43°40’32.0”N 010°23’18.3”E – Note: Utilizzabile con MRA a 2000FT a 17NM/+-35° e 25NM/+-10NM —- MAINT: primo e terzo THU di ogni mese 1100-1300 (1000-1200)

AVVISO

L’apparato ILS per RWY 04R ‘IPI’ rimane comunque non utilizzabile fino alla data del 27 Gennaio 2021.

____

ELICOTTERI

Le operazioni di atterraggio e decollo per gli elicotteri GAT sono consentite solo sulla pista attiva.

____

 

TRAFFICO LOCALE

Revisionato il paragrafo relativo alle restrizioni locali ai voli.

caratteristiche dell’aeroporto di Pisa

UPDATE del 10 Aprile 2020 (AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020):

Lo stesso paragrafo viene integrato con quanto segue:

Gli aeromobili dirottati di codice ICAO fino alla ‘D’ inclusa sono consentiti giornalmente nei seguenti orari 0500-2200 (0400-2100).
Gli aeromobili dirottati di classe ICAO ‘E’ e ‘F’ non sono consentiti.

_____

UPDATE del 10 Aprile 2020 (AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020):

Il paragrafo “Procedure applicabili agli aeromobili in condizioni di visibilità ridotta” viene emendato nel punto 6) “Contingencies”:

a)
Avaria delle stop-bar
Consentito un unico movimento alla volta in area di movimento quando il valore della RVR è minore di 1500 m, atterraggi alla minima di CAT I e decolli con valore della RVR maggiore o uguale a 400 m.
b)
Avaria dell’RVR
Atterraggi alla minima di CAT I e decolli con visibilità maggiore o uguale a 400 m.

_____

UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Il paragrafo AIP “Operazioni per l’utilizzo della pista nel tempo strettamente necessario” stabilisce quanto segue:

1)
Aeromobili in partenza:
qualora gli equipaggi necessitino di effettuare controlli pre-decollo una volta allineati in pista dovranno informare preventivamente la TWR, prima di ricevere l’autorizzazione all’allineamento.

2)

Aeromobili in arrivo:
in accordo all’ ‘Uso preferenziale delle piste’, a causa della distanza ravvicinata delle stesse, ogni aeromobile deve liberare la pista attiva raggiungendo il corrispondente cartello ‘Runway vacated sign’, posizionato 60 m circa dopo ogni RHP.

_____

 

PROCEDURE ANTIRUMORE
UPDATE del 10 Aprile 2020 (AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020):

Revisione del paragrafo riguardante le procedure antirumore:

______

 

PROCEDURE DI VOLO

Procedure per la messa in moto

I piloti devono chiedere autorizzazione alla messa in moto 5 minuti prima di essere pronti per l’accensione, una volta completate le operazioni di handling.

La richiesta di messa in moto viene coordinata telefonicamente con l’ACC di competenza, per cui i piloti vengono lasciati in attesa per il tempo strettamente necessario per i coordinamenti.

____

UPDATE del 10 Aprile 2020 (AIRAC A3/20, in vigore dal 23 Aprile 2020):

In accordo alla procedura antirumore, la pista utilizzata per la partenza potrà essere stabilita solo prima del rullaggio; perciò i piloti
dovranno pianificare la partenza per entrambe le direzioni di decollo durante il briefing pre-volo.

____

Procedure per i voli IFR

– Arrivi

Le procedure STAR NDB verranno assegnate solo in caso di VOR inefficiente.

Le procedure STAR RNAV verranno assegnate su richiesta dei piloti.

La procedura strumentale di avvicinamento RNAV GNSS RWY 22L è disponibile in accordo all’attività della zona regolamentata LI-R18 ed ha la precedenza rispetto ad eventuali avvicinamenti diretti per RWY 04 seguiti da circling approach. (informazione aggiornata alla variante AIRAC A13/20)

Partenze:

Informazioni generali

Quando la RWY 04R/L è in uso, i piloti dovrebbero astenersi dal richiedere la RWY 22L/R per la partenza, in modo da evitare la congestione di comunicazioni in frequenza.

Con lo scopo di accelerare il traffico in partenza potrà essere suggerita una pista differente da quella in uso sulla base della situazione di traffico in avvicinamento e dell’attività di volo nell’aeroporto.

Se, per ragioni di sicurezza, la pista per il decollo è differente da quella in uso, i piloti dovrebbero avvisare Pisa TWR quando pronti alla messa in moto.

Procedure per i voli VFR

Attività di circuito

Il circuito di traffico dell’aeroporto di Pisa è non standard per pista 04R/L e standard per pista 22L/R.
NOTA:
Pisa TWR potrà assegnare circuiti di traffico diversi da quelli specificati in relazione al traffico in atto ed alla situazione meteo del momento. (informazioni aggiornate alla variante AIRAC A3/20)

Arrivi

Gli aeromobili ricevono da Pisa TWR l’autorizzazione ad entrare in circuito di traffico aeroportuale o a sorvolare il campo sui punti:

MARINA DI PISA (RPW1); SUD DI LIVORNO (RPS2); COLLESALVETTI (RPSE2); CASCINA (RPE2); PISA NORD (RPN2)   

Quando necessario, tali punti possono essere usati come punti di attesa VFR (Visual Holding Gates).

(informazioni aggiornate alla variante AIRAC A10/20, in vigore dal 5 Novembre 2020)

_____

 

UPDATE del 28 Settembre 2018:

Con la variante AIRAC A9/18, in vigore dall’ 11 Ottobre 2018, il paragrafo dedicato alle informazioni aggiuntive viene così emendato:

______

UPDATE del 13 Aprile 2019 (AIRAC A3/19, in vigore dal 25 Aprile 2019):

La segnaletica delle Runway Holding Position è compresa fra la pista 04R/22L e la pista 04L/22R; essa è ravvicinata e doppia, per consentire l’utilizzo alternato delle due piste.

Pubblicate, per la prima volta, le Hot Spot Map per le piste 04R/22L e 04L/22R e la Low Visibility Procedures Chart:

______

UPDATE del 13 Settembre 2020 (AIRAC A9/20, in vigore dal 8 Ottobre 2020):

Pubblicata, per la prima volta, la carta di Aeroporto per la RWY 04L/22R attiva.

Come noto, la RWY 04L/22R può essere utilizzata solo quando risulti inutilizzabile la RWY 04R/22L.

______

UPDATE del 10 Gennaio 2021 (AIRAC A13/20, in vigore dal 28 Gennaio 2021) :

Barre d’arresto comandate presenti sulle TWY ‘AA’, ‘A’, ‘B’, ‘C’, ‘D’, ‘S’, ‘T’ a protezione della RWY 04R/22L. Barre d’arresto utilizzabili durante le operazioni CAT I con RVR minore o uguale a 1500m.

______

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *