Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta

La moltiplicazione delle aree dedicate all’attività aeromodellistica è un fenomeno ormai consolidato e quando queste presentano dei limiti verticali degni di nota, come nel caso delle zone di lavoro aereo di Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta, ne fornisco una breve descrizione anche su questo mio sito.

NOVE (Vicenza)

E’ stata istituita con l’AIRAC A3/19 ed è pertanto già utilizzabile.

Situata ad Est-Nord-Est dell’aeroporto di Thiene, la zona è attiva dall’alba al tramonto per l’attività degli aeromodelli con massa operativa al decollo minore di 25 kg.

Pur essendo al di fuori degli spazi aerei controllati, l’orario di inizio dell’attività deve essere notificata a Padova ACC/FIC con un preavviso di almeno 30 minuti, così come l’orario di termine attività.

Nelle immagini che seguono è possibile individuare l’area di lavoro aereo NOVE, nonché la vicina ATZ dell’aeroporto di Thiene, la zona aviolancistica THIENE AD e l’area addestrativa per Sistemi aeromobili a pilotaggio remoto AREA 2 SAPR, che si trova proprio sull’aeroporto.

Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta

Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta

FRECCE AZZURRE PADOVA

Si tratta in realtà di una zona già esistente, conosciuta con il nome di TAVO DI VIGODARZERE.

Il nuovo nome identifica l’associazione aeromodellistica che qui opera.

La variazione sarà effettiva dal 23 Maggio 2019, data di entrata in vigore della variante AIRAC A4/19.

L’attività degli aeromodelli con massa operativa al decollo minore di 25 kg si svolge dall’alba al tramonto del Venerdì, del Sabato e dei giorni festivi.

Anche qui ci troviamo al di fuori degli spazi aerei controllati, a Nord-Nord-Est dell’aeroporto di Padova.

Ma diamo un’occhiata al contesto.

Poco lontano dalla FRECCE AZZURRE, troviamo un’altra zona di lavoro aereo per l’attività aeromodellistica, la RED DEVILS PADOVA, che opera ogni giorno dall’alba al tramonto.

Più a Sud, l’ATZ di Padova e la zona vietata LI P192.

Rapida citazione anche per i punti di riporto VFR RUBANO e PADOVA EST (quest’ultimo riferimento per il traffico VFR che interessa l’aeroporto di Venezia Tessera).

Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta

Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta

SANTA GIUSTA

Ci spostiamo decisamente più a Sud con la zona di lavoro aereo SANTA GIUSTA, situata a Nord-Ovest dell’aeroporto militare di Amendola ed istituita con l’AIRAC A4/19.

Siamo, in questo caso, all’interno della zona 1 della CTR di Amendola, e l’attività degli aeromodelli/SAPR con massa operativa al decollo minore di 25 Kg è soggetta a preventivo coordinamento e autorizzazione di Amendola APP.

Amendola Avvicinamento non opera H24; inoltre, nei giorni festivi ed il Sabato non è disponibile.

Al di fuori del periodo di operatività di Amendola APP , le attività verranno coordinate con Brindisi FIC/ACC.

Segnalo, nelle vicinanze, la zona vietata LI P216 San Severo.

Peraltro, i punti di riporto VFR 2NM NORTH OF LUCERA, SAN SEVERO e FOCI DEL FORTORE sono collegati da una rotta VFR, percorribile ad un’altezza massima di 1000ft, che a me sembra interessare direttamente la zona vietata LI P216, come è possibile constatare nell’elaborazione grafica che segue.

Nove, Frecce Azzurre e Santa Giusta

 

Tagged , , , , ,

Join the Conversation

Will not be published.