Procedure strumentali di Bergamo

Modifiche di un certo rilievo hanno interessato le procedure strumentali di Bergamo con la variante AIRAC A2/19, in vigore dal 28 Marzo 2019.

Come per le procedure strumentali di Milano Malpensa, di cui ho parlato qui, la principale innovazione consiste nell’introduzione delle specifiche di navigazione RNAV1 per gli arrivi strumentali.

Ma ecco la descrizione del provvedimento.

STAR

Cancellata completamente la precedente cartografia (ARRIVAL TRANSITION & STAR RWY 28, ARRIVAL TRANSITION & STAR ORI L, ARRIVAL TRANSITION & STAR RWY 10), sostituita dalla seguente:

STAR RNAV 1

Terminale delle STAR è il punto TIXUM.

Circuiti d’attesa RNAV1 sono attestati sui punti TIXUM, OGVON, ITVUN, ULVUN e ATMIP.

Procedure strumentali di Bergamo

Per una più immediata comprensione comincio con l’illustrare le STAR che convergono sul punto OGVON prima di iniziare il percorso finale che le conduce al waypoint TIXUM:

ODINA 1E

ODINA – TR 120° – ME872 (+FL130) – ME860 (+FL110) – BEG (+FL90) – TR 155° – OGVON (+6000ft / -FL90; per avvicinamenti RWY 10: +FL80 o TRL se più elevato)

EKLIB 1E

EKLIB – TR 216° – ME768 (+FL130) – ME760 (+FL110) – BEG (+FL90) – TR 155° – OGVON (+6000ft / -FL90; per avvicinamenti RWY 10: +FL80 o TRL se più elevato)

OSKOR 1E

OSKOR – TR 289° – ME760 (+FL110) – TR 216° – BEG (+FL90) – TR 155° – OGVON (+6000ft / -FL90; per avvicinamenti RWY 10: +FL80 o TRL se più elevato)

Procedure strumentali di Bergamo

Di seguito, il dettaglio del tratto finale che conduce a TIXUM:

OGVON (+6000ft/-FL90) – TR 170° – ME632 (+6000ft; per avvicinamenti RWY 10: +FL80 o TRL se più elevato) – TR 104° – ME628 (+6000ft) – TR 084° – ME624 – TR 064° – ME620 (+6000ft / -FL90) – TR 044° – ME616 – TR 024° – ULVUN (flyover waypoint) – TR 284° – TIXUM (+6000ft)

STAR che convergono sul punto ME632 prima di iniziare il percorso finale che conduce al waypoint TIXUM:

DIXER 1E

DIXER – TR 080° – ITVUN (+6000ft) – TR 021° – ME740 (+6000ft / -FL120) – ME632 (+6000ft)

ODAMO 1E (a discrezione ATC)

ODAMO – TR 179° – ME632 (+6000ft)

 

Di seguito, il dettaglio del tratto finale che conduce a TIXUM:

ME632 (+6000ft) – TR 104° – ME628 (+6000ft) – TR 084° – ME624 – TR 064° – ME620 – TR 044° – ME616 – TR 024° – ULVUN (flyover waypoint) – TR 284° – TIXUM (+6000ft)

La STAR OSBUL 1E converge sul punto ME628 per poi iniziare il percorso finale che conduce al waypoint TIXUM:

OSBUL 1E

OSBUL – TR 327° – ATMIP (+6000ft) – ME732 (+6000ft / -FL120) – TR 004° – ME628 (+6000ft) – TR 084° – ME624 – TR 064° – ME620 (+6000ft / -FL90) – TR 044° – ME616 – TR 024° – ULVUN (flyover waypoint) – TR 284° – TIXUM (+6000ft)

Procedure strumentali di Bergamo

 

STAR RNAV 1 a discrezione ATC

Terminali delle STAR sono i punti ELBOD, BEG, e LASAV.

Circuiti d’attesa RNAV1 sono attestati sui punti BEG (RWY10), BEG (RWY 28) e ELBOD.

Procedure strumentali di Bergamo

Per una più immediata comprensione comincio con l’illustrare le STAR che convergono sul punto BEG:

EKLIB 1K

EKLIB – TR 216° – ME768 (+FL130) – ME765 (+FL110) – ME761 (+FL90) – BEG (+6000ft o +FL90 per avvicinamenti RWY 28)

NOBMI 1K

NOBMI – TR 271° – ME565 (+FL110) – ME561 (+FL90) – BEG (+6000ft o +FL90 per avvicinamenti RWY 28)

ODINA 3S

ODINA – TR 120° – ME872 (+FL130) – ME865 (+FL110) – ME861 (+FL90) – BEG (+6000ft o +FL90 per avvicinamenti RWY 28)

 

STAR per ELBOD:

DIXER 1K

DIXER – TR 046° – ELBOD (+6000ft)

OSBUL 1K

OSBUL – TR 328° – ELBOD (+6000ft)

 

STAR per LASAV:

ELTAR 2W (utilizzabile solo per avvicinamenti ILS RWY 28 e con radar efficiente)

ELTAR – TR 263° – ME502 (+FL110) – ME503 (+6000ft) – ME504 (+5000ft) – TR 284° – LASAV (+4000ft)

OSBUL 2W (utilizzabile solo per avvicinamenti ILS RWY 28 e con radar efficiente)

OSBUL – TR 351° – BAPLU (+FL90) – TR 352° – VAGUX (+6000ft) – ULSOP – TR 302° – LASAV (+4000ft)

Procedure strumentali di Bergamo

 

STAR VOR discrezione ATC (utilizzabili da aeromobili non equipaggiati con apparati RNAV)

Terminali delle STAR sono i punti ELBOD, BEG VOR/DME, e LASAV.

Circuiti d’attesa sono attestati sui punti BEG (RWY10), BEG (RWY 28) e ELBOD.

 

STAR per BEG VOR/DME:

EKLIB 1F

EKLIB – TR 216° (RDL 036 BEG VOR) verso BEG VOR/DME (+6000ft o +FL90 per avvicinamenti RWY 28)

NOBMI 1F

NOBMI – TR 271° (RDL 091 BEG VOR) – verso BEG VOR/DME (+6000ft o +FL90 per avvicinamenti RWY 28)

ODINA 1F

ODINA – TR 120° (RDL 300 BEG VOR) – verso BEG VOR/DME (+6000ft o +FL90 per avvicinamenti RWY 28)

Procedure strumentali di Bergamo

 

STAR per ELBOD:

DIXER 1F

DIXER – TR 064° (RDL 064 VOG VOR) fino ad attraversare RDL 172 BEG VOR – virata a sinistra fino ad intercettare RDL 165 BEG VOR (TR 345°) fino ad ELBOD (+6000ft)

OSBUL 1G

OSBUL – TR 322° (RDL 142 TZO VOR) – DORIN – virata a destra su TR 345° (RDL 165 BEG VOR) fino ad ELBOD (+6000ft)

Procedure strumentali di Bergamo

 

STAR per LASAV:

ELTAR 1F (utilizzabile solo per avvicinamenti ILS RWY 28 e con radar efficiente)

ELTAR – TR 262° (RDL 082 TZO VOR) – intercettare il segnale del localizzatore BRM fino a LASAV (+4000ft)

 

STAR NDB discrezione ATC

Il terminale di tutte le STAR è ORI Locator.

Un circuito d’attesa è attestato sul punto ORI L :

Procedure strumentali di Bergamo

 

ODINA 2T

ODINA – TR 132° (RDL 312 TZO VOR) – ROMUN – TZO VOR/DME – virata a sinistra su TR 069° (RDL 069 TZO VOR) verso ORI L (+6000ft)

LUSIL 2T

LUSIL – TR 205° (QDR 025° ORI L) fino a ORI L (+6000ft)

OSKOR 2T

OSKOR – TR 267° (QDR 087° ORI L) verso ORI L (+FL100)

DIXER 3T

DIXER – TR 046° (QDR 226° COD L) fino al locator COD, quindi TR 026° (QDR 026° COD L o QDR 206° ORI L) fino a ORI L (+6000ft)

OSBUL 1H

OSBUL – TR 322° (RDL 142 TZO VOR) – DORIN – BEKAN – virata a destra su TR 009° (QDR 189° ORI L) verso ORI L (+6000ft)

_____

UPDATE del 25 Maggio 2019:

Con il NOTAM A2550/19 viene stabilita la seguente procedura di radio avaria:

Provare a stabilire un contatto sulle frequenze:

APP 126.300 e 126.750 MHz

EMERG 121.500 MHz

TWR 125.875 MHz

Ove risultasse impossibile stabilire tale contatto:

– squawq A7600

– continuare l’avvicinamento in accordo alla clearance (se ricevuta)

– qualora non ricevuta l’approach clearance:

1) aeromobili equipaggiati con apparati RNAV

mantenere il livello assegnato e procedere sulla STAR assegnata o, se non assegnata, su quella prevista, fino al punto TIXUM (o ELBOD/BEG se non equipaggiati con apparati RNAV). Su TIXUM (o ELBOD/BEG) scendere alla Minimum Holding Altitude ed iniziare l’avvicinamento per pista 28 (10). 

1) aeromobili non equipaggiati con apparati RNAV

mantenere il livello assegnato e procedere come da Piano di Volo fino ad ELBOD/BEG. Su ELBOD/BEG iniziare l’avvicinamento per pista 28 (10). 

Nota: se un EAT è stato emesso, iniziare l’avvicinamento all’EAT.   

 

Procedure strumentali di avvicinamento

ILS-Z RWY 28

La procedura è stata interessata da modifiche sostanziali.

Dal punto TIXUM (+6000ft), che abbiamo già conosciuto quale terminale delle nuove STAR RNAV1), rotta 014° e transizione RNAV1 per l’ILS fino all’IF LASAV.

Su LASAV (+4000ft) virata a sinistra per intercettare il localizzatore sulla rotta 284°.

FAF/FAF (GP INOP) a 8.6NM DME BRM, MAPt (GP INOP) sul Middle Marker (o 0.8NM BRM).

Procedure strumentali di Bergamo

Invariata la procedura di mancato avvicinamento con circuito d’attesa sul punto ODAMO.

Vista in profilo

Minimum Sector Altitude su BEG VOR

 

ILS-X RWY 28

Notevoli somiglianze con la vecchia versione della ILS-Z RWY 28, dalla quale differisce solo per la possibilità aggiuntiva di effettuare la procedure a partire dallo IAF su BEG VOR/DME, da lasciare sulla radiale 157 BEG VOR e intercettando l’arco di 15NM da BEG DME, per poi proseguire sullo stesso percorso stabilito per chi proviene dallo IAF su ELBOD.

Invariata anche la procedura di mancato avvicinamento, con holding sul punto ODAMO.

 

La VOR RWY 28 sostituisce la VOR-Z RWY 28.

IAF su BEG VOR/DME ed ELBOD, e percorso che intercetta (da entrambi gli IAF) l’arco a 15NM da BEG DME.

Virata sinistra per intercettare il segmento finale (+3500ft) su rotta 288° (disassata di 4° rispetto all’asse pista).

Mancato avvicinamento invariato.

Procedure strumentali di Bergamo

Vista in profilo

 

RNAV (GNSS) RWY 10

Ai segmenti iniziali provenienti dagli IAF BEG e ELBOD si aggiunge quello proveniente dal punto TIXUM.

Nessun’altra variazione di rilievo da segnalare.

 

VOR RWY 10

Al segmento iniziale proveniente dallo IAF su BEG VOR/DME si aggiunge quello proveniente dal punto ELBOD.

Nessun’altra variazione di rilievo da segnalare.

 

Note:

1 ) Le procedure ILS-Y, ILS-W e VOR-Y RWY 28 sono state cancellate.

2) La data stimata di fine validità del Supplemento AIP S1/18, riguardante l’attivazione su base sperimentale di procedure antirumore di salita iniziale e SID per pista 28, convenzionali e RNAV, è stata posticipata al 29 Luglio 2019.
Il Supplemento rimane pertanto valido, anche se il NOTAM A2853/19 specifica che le SID TUVIB 5T e TZO 5T non sono utilizzabili.

 

UPDATE del 25 Maggio 2019:

Fino alla data stimata del 20 Luglio 2019, viene stabilita la seguente regolamentazione aggiuntiva per i decolli per pista 28: 

_____

Tagged , ,

Join the Conversation

Will not be published.