Informazioni aeronautiche di Roma Fiumicino

Piccolo aggiornamento sulle più recenti informazioni aeronautiche di Roma Fiumicino.

La variante AIRAC A6/18, in vigore dal 19 Luglio 2018, modifica la posizione degli stands da 824 a 829, rinumerati da Sud verso Nord anziché da Nord verso Sud. Tuttavia, il NOTAM A5370/18 ripristina l’ordine di numerazione precedente. Pertanto:

lo stand 829 deve essere letto come 824

lo stand 828 deve essere letto come 825

lo stand 827 deve essere letto come 826

lo stand 826 deve essere letto come 827

lo stand 825 deve essere letto come 828

lo stand 824 deve essere letto come 829

Informazioni aeronautiche di Roma Fiumicino

effettuata inoltre una revisione cartografica dell’area relativa agli stands 301-305. Nuovo stand 306.

Informazioni aeronautiche di Roma Fiumicino

_____

UPDATE del 21 Aprile 2019:

Istituzione dei nuovi stands identificati dai numeri che vanno da 901 a 909,  e della nuova Apron TWY J. (AIRAC A3/19, in vigore dal 25 Aprile 2019)

_____

UPDATE del 21 Ottobre 2018:

Con la variante AIRAC A9/18, in vigore dall’11 Ottobre 2018, sulla carta Aircraft Parking Docking Chart l’area Apron è stata evidenziata con un pattern di colore giallo.

UPDATE del 4 Gennaio 2019:

La variante AIRAC A12/18, in vigore dal 3 Gennaio 2019, modifica alcune informazioni relative al sistema di guida al parcheggio:

UPDATE del 7 Novembre 2018:

sono state introdotte le seguenti variazioni con la variante AIRAC A10/18, in vigore dall’ 8 Novembre 2018:

Pubblicate le nuove Carte Ostacoli d’Aeroporto per le tutte le piste.

La declinazione magnetica, aggiornata all’anno 2015, è passata a 3°E, con variazione annua di 7′ E.

Ed in effetti l’orientamento magnetico delle piste è variato di conseguenza:

RWY 16L/C/R – 160°

RWY 34L/C/R – 340°

RWY 07 – 067°

RWY 25 – 247°

Saranno presumibilmente aggiornati in una fase successiva i dati della declinazione magnetica che tuttora appaiono in AIP AD 2 LIRF 1-1 (2°E) e quelli relativi all’orientamento magnetico delle piste in AIP AD 2 LIRF 1-6:

RWY 16 L/C/R – 161°

RWY 34 L/C/R – 341°

RWY 07 – 068°

RWY 25 – 248°

Ricordo inoltre che:

le procedure di avvicinamento ILS e RNAV per le piste 16 L/C/R sono state elaborate tenendo presente un dato di declinazione magnetica di 2°E, e che la final course riporta un orientamento di 161°.

le procedure di avvicinamento ILS e RNAV per le piste 34 L/C/R sono state elaborate tenendo presente un dato di declinazione magnetica di 2°E, e che la final course riporta un orientamento di 341°.

la procedura di avvicinamento ILS per pista 25 è stata elaborata tenendo presente un dato di declinazione magnetica di 2°E, e che la final course riporta un orientamento di 248°.

 


– ulteriori specifiche sullo stato “READY” (aeromobili in partenza).

– Procedura A-CDM (Airport Collaborative Decision Making)


UPDATE del 3 Dicembre 2018:

In vigore dal 6 Dicembre 2018 la variante AIRAC A11/18, che modifica come segue il paragrafo riguardante il Sistema di Multilaterazione (MLAT):

L’aeroporto di Roma Fiumicino è dotato di un sistema avanzato per il controllo della movimentazione al suolo (A-SMGCS) che
consente agli aeromobili di essere monitorati dall’ATC in area di movimento H24 ed in ogni condizione meteorologica; i piloti
devono utilizzare il loro transponder in accordo a quanto riportato in AIP Italia ENR 1.6

Parallelamente, è stato modificato il paragrafo relativo all’uso dei sistemi di sorveglianza:

Il servizio di sorveglianza per i movimenti di superficie è fornito in accordo alla specifica regolamentazione pubblicata in AIP – ENR 1.6.  Le funzioni sono espletate da Fiumicino TWR sulle relative frequenze. 

_____

UPDATE del 2 Febbraio 2019:

Novità per le frequenze ATIS. La frequenza 120.175 MHz è stata eliminata.

La frequenza 126.125 “Fiume Arrival Information” fornisce ora informazioni riguardanti tutte le piste. Dette informazioni sono anche reperibili al numero telefonico  +390665650318.

____

UPDATE del 1 Marzo 2019:

Il NOTAM A0862/19 introduce un punto aggiuntivo alla normativa riguardante le operazioni per l’utilizzo della pista nel tempo strettamente necessario. Inoltre, il NOTAM cancella la normativa (pubblicata recentemente) riferita alle procedure di Land-after per piste 16C e 16R/L nonché di Take-off after per pista 25.

_____

UPDATE del 18 Maggio 2019:

Totalmente revisionato il punto 2 del paragrafo relativo alle operazioni per l’utilizzo della pista nel tempo strettamente necessario, di cui si è parlato poco sopra (NOTAM A3015/19)

_____

UPDATE del 23 Marzo 2019:

La seguente nota di utilizzo delle frequenze di Fiume Ground è stata cancellata dalla variante AIRAC A2/19, in vigore dal 28 Marzo 2019:

Sull’area Apron è fornito il servizio informazioni in accordo a quanto previsto dal Manuale d’Aeroporto in vigore. Sull’area di manovra è fornito il servizio ATC. 

_____

UPDATE del 4 Aprile 2019:

Modifiche alle limitazioni operative dell’apparato VOR/DME ‘OST’ comunicate dal NOTAM A2150/19.

Restano confermate le limitazioni pubblicate a 20NM e a 40NM, mentre vengono cancellate quelle:

– fra 60NM e 80NM;

– oltre le 80NM;

– entro le 90NM;

– fra 90NM e 120NM;

– oltre le 120NM.

Cancellata la nota che segnalava una copertura ridotta a 100NM sulla radiale 199.

_____

UPDATE del 19 Aprile 2019:

Le attività dei VDS avanzati non sono consentite all’interno dell’ATZ di Roma Fiumicino (NOTAM A2564/19).

Il paragrafo “movimentazione al suolo” delle “procedure per aeromobili in condizioni di visibilità ridotta” viene emendato nel punto C come segue:

L’ausilio della vettura “Follow-me” nei piazzali è obbligatorio nei seguenti casi:

– sulla Apron TWY ‘NE’ se la RVR risulta al di sotto dei 400m;

– su tutti i piazzali se la RVR risulta inferiore ai 150m.   

NOTAM di riferimento: A2547/19.

_____

Tagged , , ,

Join the Conversation

Will not be published.