Caratteristiche dell’aeroporto di Grosseto

Ci sono un discreto numero di variazioni che, con la variante AIRAC A13/17 (in vigore dal 1 Febbraio 2018), hanno interessato le caratteristiche dell’aeroporto di Grosseto.

La maggior parte di esse è scaturita da una campagna di rilievi topografici.

– Partiamo dall’elevazione dell’aeroporto, che passa da 17ft a 13ft.

UPDATE del 29 Aprile 2019:

Modificato il valore di elevazione di aeroporto pubblicato sulla parte AD e nella cartografia.

Deve leggersi ora 15ft anziché 13ft. (AIRAC A3/19)

_____

– Dall’elenco delle caratteristiche delle vie di circolazione sono state eliminate le seguenti TWY (suppongo perché di esclusivo interesse militare):

‘H’, ‘J’, ‘K’, ‘M’, ‘N’, ‘Q’ e ‘S’.

– La larghezza della TWY ‘F’ passa da 25 a 12 metri. (informazione aggiornata alla variante AIRAC A9/19)

– La larghezza della TWY ‘T’ passa 25 a 26 metri.

– L’orientamento magnetico delle piste 03/21 passa da 029°/209° a 028°/208°. La variazione magnetica aeroportuale è rimasta a 2° E, quindi rimane da capire la motivazione di questo passaggio.

– La lunghezza delle piste 03/21 passa da 2349.5m a 2994m.

Come noto, l’aeroporto di Grosseto è gestito dall’Aeronautica Militare. Vengono formalizzate, anche nella pubblicazione AIS civile, le caratteristiche fisiche delle piste in uso da parte dei militari.

In effetti, segnaletica e impianti luminosi erano configurati, anche in precedenza, per una pista di 2994m, anche se la porzione realmente utilizzabile da parte dell’utenza civile era quella compresa fra i due cavi d’arresto (usati dagli aeromobili militari).

Questa realtà non cambia, quindi. Gli aeromobili civili continueranno ad utilizzare i 2349 metri di pista compresa fra i due cavi, ma ora è più chiaro che le distanze dichiarate, la segnaletica e gli impianti luminosi obbediscono a delle esigenze di natura militare.

Caratteristiche dell’aeroporto di Grosseto

– La soglia 03 è posta ora alle seguenti coordinate: 42°45’00.36”N 011°03’42.50”E.

– La soglia 21 è posta ora alle seguenti coordinate: 42°46’20.88”N 011°04’48.08”E.

– Entrambe le soglie hanno un’elevazione di 15ft.

– Su nessuna delle due piste è presente una stopway.

– La clearway per pista 21 è stata cancellata.

– La clearway per pista 03 passa a 206m x 150m.

– Una nota ci informa che la strip non è pienamente conforme all’Annesso 14 ICAO a causa degli ostacoli che sono visibili anche nella nuova carta ostacoli, pubblicata per la prima volta con la variante AIRAC A13/17:

Caratteristiche dell’aeroporto di Grosseto

– La soglia 03 risulta spostata di 96 metri. Anche se, come già accennato poco sopra, l’inizio della porzione di pista utilizzabile è situato al di là del cavo di arresto.

Caratteristiche dell’aeroporto di Grosseto

– Queste le nuove distanze dichiarate:

03: TORA 2994m TODA 3200m ASDA 2994m LDA 2898m

21: TORA 2994m TODA 2994m ASDA 2994m LDA 2994m

– Le luci di avvicinamento per pista 03 ed il PAPI per entrambe le piste non sono armonizzate con la porzione di pista utilizzabile per l’atterraggio.

– Il faro di aerodromo non è più disponibile.

– L’area di atterraggio per elicotteri non è più disponibile.

– Il seguente passaggio elenca invece le carenze della segnaletica su alcune vie di circolazione:

 


UPDATE del 13 Dicembre 2018:

La variante AIRAC A12/18 modifica gli orari di manutenzione dell’apparato radar utilizzato per il servizio di controllo di avvicinamento entro la CTR di Grosseto.

La manutenzione si terrà ora nei giorni di Lunedì e Giovedì dalle 0700/z alle 0900/z (0600/z-0800/z nel periodo in cui vige l’ora legale)

_____

UPDATE del 29 Aprile 2019:

Modifiche riguardanti l’alimentatore secondario e tempo di intervento.

L’apparato si attiva ora in meno di un secondo. (AIRAC A3/19)

_____

Modalità d’uso del piazzale civile:

Gli aeromobili in movimento per il piazzale civile devono ricevere l’autorizzazione dalla TWR per attraversare il cancello mobile posizionato alla fine della TWY P.

La messa in moto e/o l’uso dell’APU ed il rullaggio sono soggetti all’autorizzazione della TWR e saranno autorizzati solo se il cancello
mobile è completamente aperto per permettere le operazioni antincendio e salvataggio.

Le operazioni di rullaggio degli aeromobili sul piazzale civile potranno avere luogo solo su assistenza obbligatoria del marshaller e con la potenza motore al minimo.

Gli aeromobili possono parcheggiare al di fuori delle piazzole identificate dalla segnaletica orizzontale con l’assistenza del marshaller obbligatoria.

_____

Emendata una parte del paragrafo riguardante le procedure applicabili agli aeromobili in condizioni di visibilità ridotta:

In condizioni di bassa visibilità (inferiore a 800 m):
1) è consentito un solo movimento alla volta sull’area di manovra. Il traffico Aereo di Sicurezza Nazionale ha la priorità sul Traffico
Aereo Generale.

La restante parte del paragrafo rimane invariata.

_____

UPDATE del 16 Settembre 2019 (AIRAC A9/19):

La frequenza di Grosseto TWR 128.100 MHz viene modificata in 128.105 MHz.

 

Quale informazione generale riferita alle procedure per i voli IFR, vale quanto segue:

In caso di attività militare, il traffico civile IFR deve attendere su GRO DVOR.

(cancellata l’attesa alternativa sul punto AMPUN)

______

 

UPDATE del 30 Ottobre 2019 (NOTAM B7579/19-B7580/19):

Le limitazioni degli apparati DVOR (109.85 MHz) e TACAN ‘GRO’ (CH 35Y) variano come segue:

A 40NM
Settore 190°/250° MRA 3000ft
Settore 250°/290° MRA 6000ft
Settore 290°/190° MRA 9000ft

_____

 

Tagged , ,

Join the Conversation

Will not be published.