Servizi del traffico aereo e Meteo AM

Con grande piacere dedico un po’ di attenzione a quello che è stato il mio mondo per tanto tempo, dando conto di alcuni aggiornamenti riguardanti i servizi del traffico aereo e Meteo AM.

Servizi del Traffico aereo AM

AMENDOLA

La manutenzione del radar (primario e secondario), ausilio per la fornitura del Controllo di Avvicinamento di Amendola, viene effettuata tutti i Venerdì dalle 0700/z alle 1100/z (0600-1000 nel periodo in cui vige l’ora legale).

La pubblicazione di riferimento è l’AIRAC AIP A8/17, in vigore dal 14 Settembre 2017.

Ricordo che l’APP di Amendola, operante all’interno dell’omonima CTR, fornisce il suo servizio anche all’aeroporto di Foggia Gino Lisa ed è attivo dal Lunedì al Giovedì dalle 0700/z alle 1530/z (0600-1430) ed il Venerdì dalle 0700/z alle 1100/z (0600-1000).

Come spesso accade per gli Enti di controllo del traffico aereo militare, il suo orario può essere esteso per esigenze operative; pertanto, anche al di fuori degli orari citati, è essenziale un preventivo contatto con Brindisi ACC/FIC o Brindisi SCCAM per ottenere informazioni aggiornate ed eventualmente essere attraversato.

UPDATE del 25 Ottobre 2018:

Il NOTAM A7910/18 (in vigore a partire dal 8 Novembre 2018) modifica la posizione del TACAN di Amendola “MNL” (CH 99Y).

L’antenna sarà spostata di circa due chilometri.

Servizi del traffico aereo e Meteo AM

GRAZZANISE

La variante AIRAC A2/18 (in vigore dal 29 Marzo 2018) istituisce una nuova frequenza per il Servizio di Controllo di Avvicinamento di Grazzanise.

Si tratta della 135.250 MHz, che si va ad aggiungere alla 122.100 MHz e alla 140.400 MHz.

Ricordo che l’APP di Grazzanise, operante all’interno dell’omonima CTR, fornisce il suo servizio con orario H24.

AUTORITA’ RESPONSABILE DEI SERVIZI DEL TRAFFICO AEREO AM

La variante AIRAC A11/17 ha aggiornato le informazioni riguardanti l’ autorità di riferimento per la fornitura dei servizi del traffico aereo negli spazi aerei e presso gli aeroporti sotto la giurisdizione militare.

Questa va ora individuata nel:

MINISTERO DELLA DIFESA / AERONAUTICA MILITARE

Comando Squadra Aerea / Stato Maggiore

Ufficio Spazio Aereo

Viale dell’Università, 4

00185 ROMA

Servizio Meteorologico AM

La variante AIRAC A10/17 ha aggiornato le informazioni riguardanti l’autorità responsabile dei servizi meteorologici gestiti dall’Aeronautica Militare.

Questa va ora individuata nel:

MINISTERO DELLA DIFESA / AERONAUTICA MILITARE

Comando Squadra Aerea / Stato Maggiore

Reparto per la Meteorologia

Viale dell’Università, 4

00185 Roma

Sempre con la stessa AIRAC, sono state apportate variazioni agli enti militari fornitori del Servizio di Sorveglianza Meteorologica (MWO).

Questi sono ora individuati nel:

COMET (Centro Operativo per la Meteorologia di Pratica di Mare) per lo spazio aereo di competenza delle FIR di Roma e Brindisi;

e nel

COAMET (Ufficio Meteorologico del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico) per lo spazio aereo di competenza della FIR di Milano.


Approfitto di questo spazio per segnalare altri due NOTAM riguardanti spazi aerei o apparati militari.

Il NOTAM A6846/17 ci informa che all’interno delle zone regolamentate LI R49/A e LI R49/B “Zita” (situate a Nord della CTR di Aviano), il traffico aereo generale in VFR potrebbe non ottenere autorizzazioni all’attraversamento, a causa della ridotta copertura delle frequenze VHF in uso presso l’Ente ATS responsabile, ovvero Padova SCCAM.  

La copertura delle frequenze risulta ridotta al di sotto di FL 125 e si tratta di un’area piuttosto estesa, il cui limite verticale inferiore parte da 2000ft AGL o FL50 (quale dei due è il più alto). Qualora questo inconveniente tecnico dovesse verificarsi, il traffico VFR dovrà evitare la zona, al di sotto di FL125.

Servizi del traffico aereo e Meteo AM

UPDATE del 14 Gennaio 2018:

Il contenuto dei NOTAM sopra citati è stato incorporato nell’AIRAC A13/17. 

 


UPDATE del 14 Aprile 2018:

La variante AIRAC A3/18 (in vigore dal 26 Aprile 2018) comunica formalmente la dismissione dell’apparato Locator di Cameri ‘CAM’ operante sulla frequenza 323.00 KHz.

UPDATE del 6 Luglio 2018:

Con la variante AIRAC A6/18, la denominazione dell’aeroporto militare di Rivolto varia in UDINE RIVOLTO.

La variante istituisce anche una nuova frequenza di Torre, la 126.850 MHz.

 

UPDATE del 6 Luglio 2018:

La variante AIRAC A6/18 ha introdotto una nuova frequenza di Torre per l’aeroporto di Treviso Istrana, la 124.350 MHz.

Variati inoltre gli orari di servizio della stessa TWR, che ora sarà operativa dal Lunedì al Venerdi dalle 0700/z alle 1900/s (0600/z-1800/z) il Sabato ed i festivi dalle 0700/z alle 1700/z (0600/z-1600/z).

 

 

 

Tagged , , , , , , , , ,

Join the Conversation

Will not be published.